La viaggiatrice

Eventi Lunedì 24 ottobre a Palermo e martedì 25 a Catania Davide Vigore con il cortometraggio presentato alla 73° Mostra del cinema di Venezia

Anteprima siciliana per il film di Davide Vigore, regista ennese, classe 1989, che nonostante la giovane età conta già una partecipazione, in concorso, alla 73° Mostra del cinema di Venezia. Il cortometraggio, “La viaggiatrice”, che ha visto la partecipazione di grandi nomi del cinema italiano, uno tra tutti Daniele Ciprì che si è occupato della fotografia, sarà presentato lunedì 24 ottobre ore 19 al Cinema Rouge et Noir di Palermo e martedì 25, alle 20, al cinema King di Catania.

Eurydice El-Etr

Sarà presente il regista, il cast e la troupe di questo fortunato cortometraggio che racconta la storia di Hind, giovane migrante che passa le sue giornate a prendersi cura di un’anziana signora senza, appunto, poter mai godere di momenti di spensieratezza. A introdurre, la giornalista Eleonora Lombardo. Un corto agrodolce che tocca un tema molto attuale nella nostra società: la vita, a volte sacrificata, delle badanti che popolano le case degli anziani. “La viaggiatrice” è già stato molto apprezzato a Venezia dove era in concorso nella categoria “Migrarti” e adesso è pronto per il grande pubblico.
«Ho voluto fortemente che la prima del film fosse Palermo perché ci vivo ormai da anni ed è proprio in questa città che trovo la mia più grande ispirazione – ha detto Davide Vigore-. Quando ho iniziato a scrivere “La viaggiatrice” era impensabile che potessi avere nella troupe un maestro come Ciprì o una grande attrice come Eurydice El-Etr, e sono molto grato per tutto quello che sta succedendo, da Venezia in poi è tutto un grande sogno che si realizza».
“La viaggiatrice” sarà presentato anche in altre città nonostante non ci sia una vera e propria produzione che supporta la distribuzione del corto. «Ci stiamo auto- distribuendo in questo periodo – aggiunge Vigore – perché crediamo fortemente in questo progetto. Il cortometraggio sarà presentato anche in molti festival e speriamo di avere lo stesso riscontro avuto a Venezia».

GUARDA IL TRAILER di “LA VIAGGIATRICE”

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.