“La Via Crucis”, imballate a Medellin le opere di Botero, giovedì l’arrivo a Palermo

Procedono i lavori per la realizzazione della mostra “La Via Crucis, la pasión de Cristo” che sarà allestita nelle Sale Duca di Montalto del Palazzo Reale di Palermo. Al museo di Antioquia a Plaza Botero (Medellin) il personale colombiano ha constatato lo stato di conservazione di ogni singola opera e archiviato ciascuna relazione minuziosamente dettagliata in apposite schede. Successivamente il personale del Museo coordinato dalla conservatrice e restauratrice Diana Shool Montova ha proceduto ad imballare ogni singola opera e a conservarla all’interno delle sette casse realizzate con materiali per la buona conservazione che voleranno alla volta di Palermo. Li sul posto a visionare ogni passaggio l’architetto Giuseppe D’Ippolito della Fondazione Federico II. Le opere arriveranno a Palermo giovedì mattina. Subito dopo l’apertura e il controllo dello stato si procederà alla “costruzione” vera e propria della mostra.

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.