La compagnia Dat intensifica i voli tra Catania e la Sardegna

Chi viene e chi va Dal 24 luglio il collegamento aereo diretto tra Catania e Olbia operato dalla compagnia danese DAT Volidisicilia si arricchisce di una terza frequenza ogni venerdì

Dal 24 luglio il collegamento aereo diretto tra Catania e Olbia e vv. operato dalla compagnia danese DAT Volidisicilia si arricchisce di una terza frequenza ogni venerdì, garantendo l’unico servizio senza scalo tra la Sicilia orientale e il nordest della Sardegna con tre voli settimanali andata e ritorno ogni giovedì, venerdì e domenica. Con questa frequenza aggiuntiva da agosto saranno ben 24 i voli giornalieri effettuati da DAT Volidisicilia da e per gli aeroporti di Catania, Lampedusa, Olbia, Palermo, Pantelleria e Trapani. Tutti i collegamenti sono operati con i confortevoli ed affidabili ATR72, aeromobili biturboelica a 66 posti di recente costruzione italo-francese.
Tariffa di lancio a partire da 55 € tutto incluso. Per maggiori informazioni www.flydat.it

«Dopo il lungo periodo di lockdown – dice Luigi Vallero Direttore , enerale della DAT Volidisicilia, durante il quale abbiamo comunque sempre operato nonostante grandi difficoltà operative e normative i collegamenti vitali di continuità territoriale tra la Sicilia e le Isole Minori di Lampedusa e Pantelleria, il collegamento aereo stagionale tra Catania e Olbia giunto al suo secondo anno di vita si arricchisce ora di un’ulteriore frequenza ogni venerdì. Il nostro investimento in Italia è sempre più importante perché sono coinvolti fino a quattro aeromobili ATR72 che operano oltre 6.200 voli all’anno trasportando circa 300 mila passeggeri. La nostra volontà è di posizionarci sul mercato siciliano per crescere ulteriormente nei prossimi anni.
La sicurezza resta per noi un fattore fondamentale e nel rispetto delle attuali normative sanitarie assicuriamo ai nostri passeggeri un viaggio il più piacevole possibile. La Sardegna e la Sicilia possono ora contare su un collegamento in più che rafforza la nostra presenza sul territorio e garantisce lo sviluppo del nostro network. Gli ottimi rapporti con gli agenti di viaggio e i tour operator locali, a cui garantiamo tariffe aeree particolarmente vantaggiose, sono motivo di un cauto ottimismo visto il momento congiunturale di diffusa difficoltà del nostro Paese, che vedrà comunque un importante calo nelle vendite dell’estate 2020».

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.