In attesa della fase 3, le università pubbliche siciliane ripartono dai fondi del Decreto Rilancio

Formazione e ricerca Soddisfatti della didattica a distanza e in attesa che gli studenti possano tornare in sicurezza nelle facoltà, i rettori dei tre atenei pubblici siciliani - Fabrizio Micari dell'Università di Palermo, Salvatore Cuzzocrea dell'Università di Messina e Francesco Priolo dell'Università di Catania -, accolgono con favore lo stanziamento governativo di 1 miliardo e 400 milioni di euro in due anni per università e ricerca, punto di partenza fondamentale che interesserà diversi ambiti formativi

Nonostante le molte incertezze e preoccupazioni legate alla Fase 2 un segnale positivo arriva dal Decreto Rilancio, con il quale il Governo stanzia 1 miliardo e 400 milioni di euro in due anni per università e ricerca. Un punto di partenza fondamentale che interesserà diversi ambiti della formazione: dottorati di…

Abbonati a SicilyMag.it per leggere l'articolo completo

Ottieni subito tutti i benefici dell'abbonamento! Attiva ->

Se vuoi continuare a leggere “tutto quanto fa Sicilia”, SicilyMag fa per te. E tu puoi fare molto per SicilyMag. Sostienilo.

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare. Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis.

Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore sottoscrvendo un abbonamento. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.