Il Distretto turistico Antichi Mestieri Sapori e tradizioni popolari siciliane vola a Londra

 Michelangelo Lo Monaco

Michelangelo Lo Monaco

Proseguono le attività del DAM, Distretto turistico Antichi Mestieri Sapori e tradizioni popolari siciliane. Dopo la partecipazione al TTG di Rimini e gli educational organizzati nell’Isola, a cui hanno partecipato tour operator e professionisti della comunicazione, il DAM sarà presente con un proprio stand anche al WTM di Londra. Dal 7 al 9 novembre il Distretto metterà in rassegna le proprie iniziative e nello stand troveranno spazio operatori turistici e commerciali che hanno sposato l’azione del DAM. Saranno presenti, tra gli altri, il gruppo Parisi di Taormina, l’ Antica Dolceria Bonajuto di Modica, l’azienda vitivinicola Scilio di Linguaglossa e Taormina Opera Stars.
Durante la tre giorni britannica a rappresentare il DAM sarà il presidente Michelangelo Lo Monaco accompagnato dal sindaco delle Egadi, Giuseppe Pagoto, dall’assessore al Turismo di Taormina, Salvo Cilona, dal presidente dell’associazione Albergatori di Taormina, Italo Mennella e dal presidente dei Federalberghi Isole Minori della Sicilia, Christian Del Bono

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.