Il catanese Marco Viccaro è il nuovo presidente dell’Associazione Italiana di Vulcanologia

Sugnu Sicilianu Il docente di Geochimica e Vulcanologia del Dipartimento di Scienze biologiche geologiche e ambientali dell’Università di Catania è stato eletto nei giorni scorsi alla guida della società per il triennio 2021-2023 nel corso dell’assemblea annuale dei soci

Il prof. Marco Viccaro è il nuovo presidente dell’Associazione Italiana di Vulcanologia, la società che riunisce la comunità vulcanologica nazionale afferente ad università ed enti di ricerca. Il docente di Geochimica e Vulcanologia del Dipartimento di Scienze biologiche geologiche e ambientali dell’Università di Catania è stato eletto nei giorni scorsi alla guida della società per il triennio 2021-2023 nel corso dell’assemblea annuale dei soci.

«L’Associazione Italiana di Vulcanologia ha come obiettivo l’esclusivo perseguimento di finalità di utilità culturale e sociale mediante lo svolgimento di attività mirate alla promozione e alla valorizzazione della cultura vulcanologica e anche alla tutela e alla valorizzazione del territorio – spiega il prof. Marco Viccaro -. La presenza di vulcani attivi o geologicamente molto recenti e la conseguente natura vulcanica di una parte significativa del territorio italiano rendono il nostro Paese una palestra naturale per lo svolgimento di tali attività».
Tra gli obiettivi della società anche l’organizzazione e promozione di convegni nazionali e internazionali e escursioni finalizzati all’approfondimento delle conoscenze vulcanologiche ed alle problematiche collegate alla tutela del patrimonio naturale, alle risorse e al rischio vulcanico. L’associazione, inoltre, è impegnata per migliorare l’insegnamento e la formazione nel campo della vulcanologia e per affermarne le valenze didattiche, educative e professionali anche mediante l’organizzazione di scuole rivolte a studenti universitari di vario livello e giovani ricercatori.
L’ultimo evento di rilievo organizzato dall’Associazione Italiana di Vulcanologia, proprio in collaborazione con l’Università di Catania e l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, è stata la Conferenza Rittmann che si è svolta nel febbraio del 2020 al Monastero dei Benedettini.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.