Giornata di partenariato e cooperazione tra Tunisia e Sicilia, a Palermo un convegno il 14 maggio

Si svolgerà alla Camera di Commercio di Palermo, giovedì 14 maggio dalle ore 15.30, il convegno “Opportunità di cooperazione e di investimento tra Tunisia e Sicilia“.

Interverranno Giovanna Marano, Assessore attività produttive Comune di Palermo; Zied Lahbib, Delegato Generale FIPA Milano : “Presentazione di Tunisia Investment Forum”; Umberto La Commare, Presidente Consorzio ARCA: “Esperienza del consorzio ARCA nella creazione di start-up e nell’internazionalizzazione dell’impresa siciliana”; Nino Salerno, Vice Presidente Confindustria Sicilia : ““COSME – EU programma per la competitività delle piccole e medie imprese (PMI)”; Nadia Majoul, Rappresentante dell’UTICA: “PME in Tunisia”; Mohamed Faouzi Ben Aissa, Presidente Camera di Commercio e di Nord Ovest : “Presentazione del programma di gemellaggio tra la Camera di Commercio di Bizerta e la Camera di Commercio di Palermo”; Grazia Clementi, Presidente Med Europe Export : “Esperienze di Internazionalizzazione dell’impresa”; Giovanni Tumbiolo, Presidente Cosvap Mazara del Vallo : “Presentazione progetto FEAMP, Blue Economy e Blue Sea Land 2015”; Mario Arca, Presidente nazionale Iscos: “Italia – Tunisia : due rive di pace e cooperazione transfrontaliera”; gli Avvocati Alessandra Bellanca e Giorgio Bianco, Studio Legale Internazionale Giambrone: “La contrattualistica internazionale, sistemi di impresa e normativa”.

A seguire si svolgerà l’incontro fra rappresentanti degli Enti pubblici Tunisini ed Italiani, per consulenze, opportunità di investimento e collaborazione: CCINE Bizerta, FIPA Milano, API, UTICA, Med Europe Export, COSVAP, ARCA ed imprenditori Italiani dei settori agricoltura, pesca ed agroalimentare; industria meccanica, meccatronica, elettrica e refrigerato; ambiente e energia rinnovabile; tessile e abbigliamento; artigianato artistico; commercio; turismo

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.