Ecco il video di “Avò” di Beatrice Campisi

Video Il videoclip, da oggi disponibile su YouTube, è stato realizzato con la regia di Marco Rosson e il montaggio di Maurizio Del Piccolo. “Avò” anticipa la pubblicazione del primo progetto discografico di Beatrice Campisi, “Il gusto dell’ingiusto”

Da oggi è disponibile su YouTube “Avò” il videoclip del singolo di lancio dell’album di esordio della cantautrice avolese Beatrice Campisi “Il gusto dell’ingiusto”. Il brano “Avò” racconta una storia vera di violenza e di riscatto, di acquisizione di una dignità strappata troppo presto. Una dignità ricostruita con fatica, giorno dopo giorno, con la semplicità profonda con cui le donne decidono di alzare la testa e superare le difficoltà semplicemente vivendo e donando altra vita. La vita che torna come in un cerchio, dunque, che si ripete, modificandosi, traendo linfa da sé stessa e rigenerandosi in nuova vita.

Il videoclip, da oggi disponibile su YouTube, è stato realizzato con la regia di Marco Rosson e il montaggio di Maurizio Del Piccolo. “Avò” anticipa la pubblicazione del primo progetto discografico di Beatrice Campisi, “il gusto dell’ingiusto”, in programma per dicembre. L’album prodotto da Cobert Edizioni Musicali (Ultra Sound Records) è stato realizzato con il supporto del MiBACT e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”. La produzione artistica è del cantautore statunitense Jono Manson con la partecipazione di ospiti d’eccezione, fra i quali si ricorda Claudio Lolli.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.