“Avò”, singolo di Beatrice Campisi verso “Il gusto dell’ingiusto”

Audio Nuovo brano di lancio dell'album di esordio della cantautrice avolese "Il gusto dell'ingiusto" in uscita a dicembre

Il 3 novembre la cantautrice avolese Beatrice Campisi lancia il brano
Avò”, singolo di lancio dell’album di debutto “Il gusto dell’ingiusto”. “Avò” racconta una storia vera di violenza e di riscatto, di acquisizione di una dignità strappata troppo presto. Una dignità ricostruita con fatica, giorno dopo giorno, con la semplicità profonda con cui le donne decidono di alzare la testa e superare le difficoltà semplicemente vivendo e donando altra vita. La vita che torna come in un cerchio, dunque, che si ripete, modificandosi, traendo linfa da sé stessa e rigenerandosi in nuova vita.

Il brano della cantautrice
Beatrice Campisi sarà in rotazione radiofonica a partire dal 3 novembre. Avò anticipa la pubblicazione del primo progetto discografico di Beatrice Campisi, “il gusto dell’ingiusto”, in programma per dicembre.

L’album prodotto da
Cobert Edizioni Musicali è stato realizzato con il supporto del Ministero dei beni Culturali e della SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”.

La produzione artistica è del cantautore statunitense
Jono Manson con la partecipazione di ospiti d’eccezione, fra i quali si ricorda Claudio Lolli.

Chi è Beatrice Campisi?

Beatrice Campisi è una cantautrice di origini siciliane appassionata di musica d’autore italiana, jazz e canzone popolare.

Sin da giovane inizia a studiare pianoforte, canto e teatro, compone i suoi primi brani e partecipa a importanti rassegne musicali (fra cui il M.E.I. d’autore di Faenza, Musica donna Festival presso il teatro Brancati di Catania, Catania Jazz presso il teatro Metropolitan di Catania, Bellini opera gala presso il Teatro Antico di Taormina, “Luigi Tenco, marzo 2017. In qualche parte del mondo” sul palco di Spaziomusica Pavia, “La storia del Tenco” con Enrico De Angelis e Antonio Silva).

Mentre si appassiona agli studi classici (terminati nel Febbraio 2016 con il conseguimento della Laurea Magistrale in Filologia Classica presso l’Università degli Studi di Pavia), prosegue la sua formazione artistica attraverso corsi e stages (tra cui il campus formativo per cantautori organizzato presso il C.E.T di Mogol).

Trasferitasi a Pavia si inserisce nella nuova scena musicale, iniziando la collaborazione con i musicisti attualmente coinvolti nella realizzazione del progetto, “il gusto dell’ingiusto”.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.