E’ nato scoprimodica.it, il nuovo portale dedicato alla città della Contea. Non solo per turisti

Home page

Modica

Cosa vedere, cosa fare, dove dormire, dove mangiare, servizi turistici ma soprattutto Modica, in tutto il suo splendore e nella sua bellezza barocca. Sono queste le voci del nuovo portale di informazione turistica lanciato dalla Pro Loco Modica, presieduta da Luigi Galazzo, che segna l’avvio del progetto turistico e culturale denominato “Scopri Modica”. Raggiungibile all’indirizzo internet www.scoprimodica.it (ma anche da www.prolocomodica.it), il nuovo portale raggiunge due finalità: da una parte focalizzare l’attenzione dei turisti sull’antica città della Contea, e dall’altra si pone come portale di informazione eventi ed iniziative destinato ai modicani e ai residenti dell’area iblea che potranno giornalmente conoscere le ultime novità per magari trascorrere una serata tra amici in città. Il portale è stato presentato ieri pomeriggio al Palazzo della Cultura di Modica. Nasce dalla collaborazione a tre, ognuno per le proprie competenze, tra la Pro Loco di Modica, l’agenzia web e marketing Bonu-Q e l’agenzia di comunicazione e ufficio stampa MediaLive. Nella sezione cosa vedere è possibile guardare foto e descrizioni delle principali chiese, ma anche le schede sui musei, sui palazzi nobiliari, sui suggestivi vicoli del centro storico, senza tralasciare gli itinerari in campagna e lungo la bellissima e frastagliata costa. Le feste patronali, con particolare rilevanza alla Madonna Vasa Vasa, a San Giorgio e San Pietro, ed ancora tutte le indicazioni per le vie dello shopping e per la vita notturna sono invece le voci contenute nella sezione “cosa fare”. E all’interno di questa sezione si nasconde la più importante novità del portale, ovvero il calendario degli eventi, un calendario unico, stilato dalla ProLoco di Modica, dai centri commerciali naturali (La Melagrana, Francavilla, Polo Commerciale, Frigintini e associazione Ascot di Marina di Modica). Una proposta unica ed integrata che, mese per mese, consente di restare sempre aggiornati sugli eventi sia a Modica centro che nell’area rurale di Frigintini, o ancora lungo la costa di Marina di Modica. Un calendario che ha subito riscosso l’interesse del sindaco di Modica, Ignazio Abbate, intervenuto alla presentazione e pronto a trasformarlo in un veicolo di promozione anche all’Expo di Milano. Il primo cittadino, che ha dato il suo plauso lanciata dai privati, ha anche rimarcato la possibilità di avviare una proficua collaborazione con l’obiettivo comune di incrementare le presenze turistiche in città. Il sito web è completato dalle sezioni “dove dormire” e “dove mangiare” all’interno delle quali saranno inserite gratuitamente le varie strutture turistiche ed esercizi commerciali. Con un modesto contributo annuale, le stesse potranno acquisire una posizione di maggiore visibilità che prevede l’inserimento di foto, mappe e descrizioni dettagliate sui servizi offerti. L’ultima sezione del sito è dedicata infine ai servizi turistici, dalle escursioni alle visite guidate, dagli itinerari su misura ai percorsi alla scoperta dell’enogastronomia e del cioccolato. Questa sezione è curata in collaborazione con il Modica Visitor Center. Attiva naturalmente la comunicazione social con gli account Scopri Modica su facebook, twitter e instagram e l’hashtag #scoprimodica. Entro il primo maggio il sito sarà multilingue.

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.