Dipartita finale

Eventi A Palermo, dal 15 al 24 marzo, Franco Branciaroli mette in scena la storia di tre clochard

Dipartita finale - ph Umberto Favretto

Dipartita finale – ph Umberto Favretto

Dopo l’apprezzata edizione di Finale di partita del 2006, Franco Branciaroli firma un testo, che sarà messo in scena al Teatro Biondo di Palermo dal 15 al 24 marzo, ascrivibile alla stessa atmosfera dell’assurdo. Dipartita finale è la storia di tre clochard – Pol, Pot e il Supino – alle prese con le questioni ultime cui li costringe Totò, travestimento della morte. Oltre allo stesso Branciaroli, nei panni di Totò, in scena c’è un cast esemplare: Gianrico Tedeschi, Ugo Pagliai e Maurizio Donadoni, presentati in locandina in ordine anagrafico. Il fine metafisico, quello di un mondo affossato nell’assenza di valori, che affida la propria longevità alla scienza, in assenza di una fede nell’immortalità, è perseguito con strumenti irresistibilmente divertenti.

 

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.