Dario Piombino-Mascali e la “bella addormentata” siciliana: «Attraverso Rosalia ho raccontato l’infanzia negata»

Libri e Fumetti L'antropologo messinese dedica il suo quarto volume dal titolo "Lo spazio di un mattino" (Dario Flaccovio Editore) a Rosalia Lombardo, la bambina morta il 6 dicembre del 1920 per la pandemia di Spagnola e mummificata alle Catacombe dei cappuccini di Palermo, dove curiosi da tutto il mondo arrivano per ammirarla, la più bella tra le mummie per l’accuratezza della lavorazione e lo stato di conservazione: «Ho voluto fare un regalo ai bambini meno fortunati»

È nel cuore di quanti abbiano avuto l’opportunità di visitare le Catacombe dei Cappuccini di Palermo, dove curiosi da tutto il mondo arrivano per ammirare la piccola Rosalia, la più bella tra le mummie per l’accuratezza della lavorazione dell’epoca e per l’attuale stato di conservazione. È a Rosalia Lombardo nel…

Abbonati a SicilyMag.it per leggere l'articolo completo

Ottieni subito tutti i benefici dell'abbonamento! Attiva ->

Se vuoi continuare a leggere “tutto quanto fa Sicilia”, SicilyMag fa per te. E tu puoi fare molto per SicilyMag. Sostienilo.

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare. Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis.

Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore sottoscrvendo un abbonamento. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.