#Coronavirus, a Catania Palazzo degli Elefanti illuminato col tricolore

Omnibus Il sindaco Salvo Pogliese: «Catania non si arrende, più che mai uniti, come fossimo un solo uomo, supereremo anche questa durissima prova dell’Italia, una e indivisibile»

In segno di solidarietà e comune vicinanza ai cittadini, il sindaco di Catania Salvo Pogliese ha fatto illuminare con le luci del tricolore italiano il balcone centrale di palazzo degli Elefanti. Ogni sera le luci verde, bianco e rosso verranno accese come segno di coraggio alla cittadinanza, costretta a convivere con il dramma del coronavirus e il rischio del contagio.

«Siamo una comunità -ha detto il sindaco Pogliese – e ognuno di noi deve condividere questo momento difficile avendo a cuore l’uno il destino degli altri. Il nostro pensiero di fratellanza va ai tanti troppi morti di questa tragedia che tocca tutta l’Italia, ai malati e agli anziani che soffrono per la malattia e per la solitudine, a quanti, medici e operatori sanitari ma anche forze dell’ordine e volontari, sono in prima linea nell’azione di contenimento del contagio. Catania non si arrende, più che mai uniti come un solo uomo supereremo anche questa durissima prova dell’Italia, una e indivisibile. Ogni cittadino sappia che il sindaco e tutta l’amministrazione, dagli assessori ai consiglieri,  ai dirigenti a ogni singolo impiegato, sono pronti a sostenere le difficoltà dei più deboli, dei più fragili, dei più esposti. Rispettiamo tutti l’obbligo di stare a casa».

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.