C’erano anche due palermitani al matrimonio della coppia più social del mondo: #theferragnez

La Sicilia di luci creata da Domenico Pellegrino, ha personalizzato l’invito web alle nozze, ed ha fatto da cornice all’arrivo degli ospiti alla festa di benvenuto tenutasi il 31 agosto a Palazzo Nicolaci. Scenografia perfettamente inserita nel magico allestimento creato da Vincenzo Dascanio. Una torta da favola ispirata ad uno dei tre vestiti creati dalla maison Dior che Chiara Ferragni ha indossato durante il matrimonio. Al centro di una pagoda di luci all’interno di un altalena di fiori la creazione del cake designer Marco Failla è stata tagliata dagli sposi sulle note della colonna sonora del re leone sotto un cielo scintillante di fuochi d’artificio. La due giorni organizzata a Noto in Sicilia per quello che è stato battezzato da tutti il matrimonio più social di tutti i tempi ha dato lustro non solo alle bellezze dell’isola ma anche a due giovani ma già affermati artisti.

Fedez e Chiara Ferragni

Fedez e Chiara Ferragni

Nato a Mazzarino in Sicilia del 1974, ha frequentato l’Istituto d’arte e l’Accademia di Belle arti di Palermo. La formazione e la passione per l’arte iniziano già dalla sua infanzia, osservando il papa pittore e misurandosi nel tempo con pennelli, tele, acrilici, creta e argilla. Domenico Pellegrino, artista nato pittore e scenografo, nel 2010 dopo quattro anni di gestazione, dà vita alla collezione Supereroi.
Realizzate secondo tecniche artigianali tramandate da generazioni in generazioni, le strutture policrome – quasi classiche nell’intenzione, a dispetto del tema così popolare e ludico – ricalcano certi accenti propri della palermitanità, certe connotazioni caratteriali o culturali afferenti al territorio di riferimento. Nei dettagli iconografici, negli innesti decorativi, in alcune caratteristiche appositamente esasperate o rivedute, i Superoi di Pellegrino diventano guerrieri o salvatori di un presente reale pieno di pericoli ed insidie: un’ironica trasposizione attualizzata di quel mondo di carta, di plastica o di celluloide da cui i nostri eroi sono stati partoriti.

Marco Failla con la torta realizzata per il matrimonio più cool dell'anno

Marco Failla con la torta realizzata per il matrimonio più cool dell’anno

L’artista continua la sua personale ricerca di un equilibrio tra tradizione ed innovazione con la collezione LUMI, unendo la luce e in particolare il ricamo, dove il tema del recupero e dell’utilizzo di quegli oggetti quotidiani e di uso comune, assume una dimenzione particolare – quasi fosse una nuova vita – come avviene del resto con i supereroi. Un percorso già maturato tra il pop e il folk, con un’unica differenza, l’artista finalmente si sente protagonista assoluto della sua Invenzione artistica.
Oggi Domenico Pellegrino è una delle personalità di spicco del mondo dell’arte contemporanea italiana e internazionale. Tante le mostre e le iniziative culturali In cui Domenico Pellegrino ha esposto ed espone stabilmente le sue opere.

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.