Nel giorno del ritorno in libreria, esclusiva on line di “Quelli che… Letto, riletto, recensito!” con Francesca Mazzucato

Si chiude con un’esclusiva lo #Specialecollaneeditoriali del gruppo Facebook “Quelli che… Letto, riletto, recensito!” dedicato alla collana Sidekar di Arkadia Editore. Nello stesso giorno di uscita de “La Collagista”, il 5 novembre, introdotta dalla blogger e scrittrice Giusy Sciacca, la Mazzucato narrerà ispirazioni e must del suo ritorno in libreria

La collagista di Francesca Mazzucato è il volume n. 7 che esce il 5 novembre nella collana Sidekar di Arkadia Editore. E per lo #SpecialeCollaneEditoriali rubrica in “diretta con l’autore” del gruppo Facebook  Quelli che… Letto, riletto, recensito, in esclusiva per il blog catanese proprio giovedì 5 novembre, alle ore 20.45. premiéré on line per presentare il nuovo libro della scrittrice felsinea. Introdurrà e dialogherà con la stessa, la blogger e scrittrice Giusy Sciacca.

Gli incontri del countdown dello speciale Sidekar di Arkadia Editore

Gli incontri del countdown dello speciale Sidekar di Arkadia Editore

Il libro

Clicca sulla cover per acquistare

Clicca sulla cover per acquistare ‘La collagista’

La fuga da se stessi e la ricerca di un senso alla vita. Il grande ritorno di Francesca Mazzucato. Lei è una donna sola. Vive a Parigi dove lavora come collagista. Non ha un nome e non lo vuole, è in fuga dalla sua identità passata, da quello che ha vissuto in un prima che non l’abbandona. Per tutta la vita si è sentita braccata, inseguita. Adesso si nasconde. Da chi o da cosa non si sa. Un mistero che si svela pagina dopo pagina, seguendo l’inquietudine della protagonista, il suo esistere in bilico alla ricerca di luoghi provvisori, camere d’albergo, brasserie, conversazioni con sconosciuti. Solo quando ritaglia e incolla immagini che prendono forma su cartone, fogli bianchi e neri o tela, la donna sente che può alleggerire il peso che porta con sé, provare una provvisoria pace. Collage dopo collage, la storia si rivela con la potenza di un uragano, il mistero appare e scompare.

L’autrice

Francesca Mazzucato

Francesca Mazzucato

Francesca Mazzucato vive fra Bologna e Londra. Laureata in lettere moderne, specializzata in biblioteconomia con un master al Parlamento Europeo, è scrittrice, traduttrice, si occupa di costume e di critica letteraria. Insegna Inglese e Francese in Italia e all’estero. I suoi romanzi sono stati tradotti in Francia, Germania, Grecia e Spagna e suoi racconti compaiono in prestigiose antologie uscite negli Stati Uniti come Rome Noir, Venice Noir e La dolce vita. È autrice di Hot line. Storie di un’ossessione (Einaudi), Amore a Marsiglia, Web Cam, Relazioni scandalosamente pure (Marsilio), Strani i percorsi che sceglie il desiderio (Castelvecchi). Fa parte della direzione artistica del sito “Paris Collage Collective”, i suoi lavori, Little Pieces, come li definisce, sono stati esposti a Rotterdam, Zurigo e Barcellona.

L’incontro

Clicca sulla cover per collegarti alla diretta

Data

05 Nov 2020

Ora

20:45 - 21:30

Costo

Free

Maggiori informazioni

Continua a leggere

Luogo

On line
Categoria
Organizzatore: Letto, riletto, recensito
Sito web: https://www.facebook.com/groups/lettorilettorecensitoblog/

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0