Mauro Caneschi guest dello Speciale Eclypse Arkadia in diretta web su “Quelli che… Letto, riletto, recensito”

Martedì 20 ottobre per le dirette dello Speciale Eclypse Arkadia, nel gruppo Facebook “Quelli che… Letto, riletto, recensito!”, si terrà l’incontro virtuale con Mauro Caneschi autore de “La Chimera di Vasari” (Arkadia editore in collana Eclypse). Dialogherà con l’autore il fondatore del blog ‘Letto, riletto, recensito!’, Salvatore Massimo Fazio

Le “Dirette con gli autori” del gruppo Facebook Quelli che… Letto, riletto, recensito!, costola social del blog Letto, riletto, recensito fondato da Salvatore Massimo Fazio, proseguono il progetto di collaborazione con le collane degli editori e altri blog. Per il secondo incontro dello #SpecialeEclypseArkadia martedì 20 ottobre alle 2o.45 , grazie alla partnership con la collana Eclypse di Arkadia Editore, sarà  ospitato Mauro Caneschi autore de La Chimera di Vasari. A dialogare con l’autore, Salvatore Massimo Fazio.

Il libro

Clicca sulla cover per acquistare il libro di Mauro Caneschi

La Chimera di Vasari di Mauro Caneschi (Arkadia Editore) è un romanzo che ha tutti gli ingredienti giusti per intrattenere piacevolmente il lettore. Tre protagonisti giovani e belli, manoscritti da decifrare e rovelli da risolvere, un’opera d’arte di inestimabile valore da disseppellire… Ma andiamo con ordine. I fratelli Marco e Dario stanno passando una tranquilla serata, nella loro casa sul lago di Garda, in compagnia di Sonia, la fidanzata di Dario, quando il cellulare della ragazza squilla: suo padre, il professor Anteo Baldesi, docente universitario e appassionato studioso del Vasari, è scomparso. Inizia così l’avventura dei tre giovani, che si ritrovano coinvolti nella caccia ai rapitori e nella ricerca di un reperto straordinario: un grande manufatto etrusco, sepolto da secoli fuori dalle mura di Arezzo, poco lontano dal luogo del ritrovamento della celebre Chimera. L’esistenza di questo secondo bronzo è stata scoperta dal professor Baldesi studiando le carte vasariane, tra le quali si troverebbe anche un rovello, una sorta di indovinello che ne permetterebbe il ritrovamento… Qualcuno però è venuto a conoscenza del segreto del professore: certi criminali improvvisati che sperano di accaparrarsi la preziosa scultura. La vicenda si snoda tra appostamenti notturni, ricerche in archivio e sul campo, interpretazione di antiche carte, in un susseguirsi di avventure a ritmo incalzante. Inutile dire chi avrà la meglio tra i rapitori e i nostri investigatori dilettanti, tanto più che al loro fianco c’è Lucia… Chi è Lucia? Be’, mettiamola così: ha le sembianze di una bella ragazza, cambia look con disinvoltura, compare sempre al momento giusto e ha una grande intelligenza… artificiale! (Fonte: I libri di Mompracen, di Marisa Salabelle)

L’autore

Mauro Caneschi

Mauro Caneschi

Toscano di Arezzo, Mauro Caneschi laureato in Chimica Pura presso l’Università degli Studi di Firenze e diplomato in Gemmologia al GIA (Gemological Institute of America), ha lavorato come consulente nel campo dei Metalli Preziosi e come docente presso l’Istituto Tecnico Industriale Galilei di Arezzo e l’Università di Milano-La Bicocca. È autore di diversi articoli per “La Nazione”, “Il Sole 24 Ore” e riviste specializzate nell’ambito dei suoi studi. Ha esordito nella narrativa con Noi Nati nei ’50 (Sillabe di Sale Editore), ottenendo la segnalazione particolare della giuria al XXXIX Premio Letterario “Casentino”, edizione del 2014. Il suo secondo romanzo, Un’app di nome Lucia (Sillabe di Sale Editore), ha ottenuto la menzione speciale della giuria al XIX Premio Letterario “Tagete”. Attualmente è nel consiglio direttivo dell’Associazione Scrittori Aretini.

L’evento

Clicca sul flyer per collegarti alla diretta

Clicca sul flyer per collegarti alla diretta con Mauro Caneschi

Data

20 Ott 2020

Ora

20:45 - 21:45

Maggiori informazioni

Continua a leggere
Categoria
Organizzatore: Letto, riletto, recensito
Sito web: https://www.facebook.com/groups/lettorilettorecensitoblog/

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0