Etnandergound, Belle Arti e The Cave studiano Catania città della musica

Il 26 gennaio l’Accademia di Belle Arti di Catania e la casa di produzione musicale etnea The Cave presenteranno l’iniziativa culturale “Etnanderground – The Cave Sessions” progetto di ricerca artistico-musicale sul campo nell’ambito delle esperienze artistico-musicali cittadine

Giovedì 26 gennaio, alle ore 11, nell’Aula Magna di via Franchetti, 5, l’Accademia di Belle Arti di Catania e la casa di produzione musicale etnea The Cave presenteranno l’iniziativa culturale Etnanderground – The Cave Sessions. Introdurrà il professore Gianni Latino, direttore dell’Accademia, moderatore sarà il giornalista Giovanni Iozzia, saranno presenti il professore Gianpiero Vincenzo (Discipline sociologiche, Accademia), Daniele Grasso (musicista e produttore artistico), Zu Luciano (cantante e autore musicale), Davide Gianmaria Aricò (pittore, musicista e blogger), Luca Carani (autore e conduttore radiofonico), Rosy Galeano (discografica), Paolo Miano (cantautore), Davide Spampinato (architetto, cantante, scrittore e conduttore radiofonico).

Etnanderground – The Cave Sessions è un articolato progetto di ricerca artistico-musicale condotto dall’Accademia di Belle Arti di Catania e dalla casa di produzione etnea The Cave. Il progetto nasce dalla volontà di The Cave di mettere a disposizione degli artisti catanesi a titolo gratuito il proprio studio di registrazione e da quella della cattedra di Discipline sociologiche dell’Accademia di realizzare una approfondita ricerca sul campo nell’ambito delle esperienze artistico-musicali cittadine. Il progetto prende il nome da “The Cave”, studio di registrazione e quartier generale del raggruppamento che comprende Davide Gianmaria Aricò, Luca Carani, Rosy Galeano, Daniele Grasso, Paolo Miano e Davide Spampinato. Catania è da sempre fucina di vari ambiti artistici, tra cui quello musicale, che negli ultimi tre lustri sembra aver subito un progressivo decadimento della proposta culturale “visibile”, con conseguente perdita della centralità di Catania come polo di riferimento per la Sicilia ed oltre. L’iniziativa si propone come stimolo per la ripartenza culturale della città portando alla luce le potenzialità della sua cultura underground e multidisciplinare.  

Lo studio di registrazione The Cave di Catania

Le Live Sessions di 20 minuti sono realizzate nello studio di The Cave, corredate da interviste e riprese audiovisive, successivamente diffuse su canali radio, web e social. L’intero materiale audiovisivo sarà realizzato e rielaborato dagli studenti del corso di Cinema dell’Accademia nella prospettiva di una articolata serie fiction televisiva da diffondere sui canali di servizi streaming. Gianpiero Vincenzo è il coordinatore del progetto per l’Accademia, affiancato da Alessandro Aiello (Canecapovolto), mentre le riprese sonore di The Cave sono realizzate sotto la direzione artistica di Daniele Grasso.

Daniele Grasso alla consolle del The Cave Studio

Data

26 Gen 2023

Ora

11:00 - 13:00

Costo

Ingresso libero

Maggiori informazioni

Continua a leggere

Luogo

Aula Magna Accademia di Belle arti Catania
via Franchewtti 5 Catania
Categoria
Organizzatore: Accademia delle Belle arti di Catania
Sito web: https://www.abacatania.it/

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0