giovedì 23 maggio 2019

giovedì 23 maggio 2019

MENU

Tag catania

Roberto Zappalà e l'essenza di Pirandello: «La mia giara è un luogo di protezione»

Il coreografo catanese scava dentro le parole fra le pieghe delle inquietudini umane, per dare vita a “La giara”, la commedia coreografica di Alfredo Casella che sarà in scena dal 12 al 22 giugno al Teatro Regio di Torino. Il debutto verrà anticipato dall’open door catanese del 23 maggio da Scenario Pubblico: «La giara non è più oggetto di scena ma diventa la scena stessa»

Ultima modifica 22 maggio 2019 14:30

«Risalendo l'Albero della Vita Sophia ritrova l'energia del linguaggio»

Ha scelto uno pseudonimo ebraico, Dliel, per firmare "L'albero di zaffiro" (Dreambook Edizioni), romanzo con cui la psicologa e scrittrice catanese Anna Barbagallo affronta il legame fra piscoanalisi e ebraismo: «La protagonista è una psicoterapeuta in crisi. Grazie alla Qabbalah integra la teoria dell’interpretazione con la “visione” dell’energia trasformativa del linguaggio». Il 23 maggio la presentazione a Catania

Ultima modifica 21 maggio 2019 13:50

Catania si prepara per tre giorni "a tutta Birra"

Dal 24 al 26 maggio torna l'appuntamento con BeerCatania Spring, l'evento dedicato alle birre artigianali

Ultima modifica 16 maggio 2019 21:13

Umbertata, la piazza della solidarietà di Catania

Il 18 e il 19 maggio il grande evento di solidarietà, giunto alla sua ottava edizione, che riunisce migliaia di persone per raccontarsi, stringersi e imparare insieme da “Chi cuce il filo della speranza”, slogan della manifestazione, come costruire un domani migliore per tutti

Ultima modifica 16 maggio 2019 20:23

Mare Liberum, torna a Catania il festival internazionale di geopolitica

Organizzato dall'Associazione Diplomatici, presieduta da Claudio Corbino, in collaborazione con la rivista di geopolitica Eastwest, l'Università di Catania, Il Sole 24Ore e La Sicilia, il festival, nei giorni 31 maggio e 1 giugno, svilupperà il dibattito sui temi di smart city e global governance

Ultima modifica 16 maggio 2019 19:52

Choròs, il sapore antico delle voci della tragedia

Un'altra convincente rappresentazione al teatro greco-romano di Catania dell'Amenanos Festival: con "Choròs", Daniele Salvo, con le voci di Melania Giglio e Giulia Diomede e le musiche dell'ensemble della Cappella Tergestina, ha messo insieme palpitanti spezzoni tratti da per Aiace di Sofocle, Baccanti di Euripide, Edipo Re di Sofocle, Edipo a Colono di Sofocle, Coefore di Eschilo e Eumenidi di Eschilo

Ultima modifica 20 maggio 2019 22:39
  12345678910111213...