Addio a Enzo Ruta, Modica piange l’uomo di teatro e di cultura

Teatro e opera L'annuncio della scomparsa dell'attore da parte della Fondazione Teatro Garibaldi di Modica: «Scompare un uomo di cultura, un uomo di teatro, un grande amico del Teatro Garibaldi»

E’  morto ieri sera l’attore e regista modicano Enzo Ruta. A darne notizia è stata la Fondazione Teatro Garibaldi sul proprio profilo social: “Addio ad Enzo Ruta, attore e regista teatrale di Modica. Un male se l’è portato via improvvisamente. Scompare un uomo di cultura, un uomo di teatro, un grande amico del Teatro Garibaldi. Ruta è stato presidente e direttore artistico della compagnia teatrale “Controscena” di Modica e anni fa, per il nostro teatro, si era occupato del coinvolgimento delle compagnie amatoriali locali con l’obiettivo di darne risalto e spazio. Proprio nei giorni scorsi, in occasione dei 100 anni dell’eccidio di via Passo Gatta, era stato il protagonista di un video racconto che vi avevamo proposto su questa stessa pagina social, e come sempre era riuscito, con le sue straordinarie doti interpretative, a catturare l’attenzione dello spettatore e a dare, con la giusta enfasi, voce ad un fatto che ancora oggi fa male. Condoglianze alla famiglia da parte della Fondazione Teatro Garibaldi”.
Oggi sabato 5 giugno, dalle 16 alle 20, sarà allestita la camera ardente all’interno del teatro per poter dare l’ultimo saluto all’artista scomparso. Anche domenica 6 giugno la camera ardente sarà aperta dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20. Gli ingressi avverranno nel rispetto delle norme anti-Covid.

Enzo Ruta

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.