A Palermo un aereo cargo porta 35 tonnellate di materiale sanitario Covid per la Protezione civile della Regione siciliana

Volontariato e Onlus Atterrato in serata all'aeroporto internazionale di Palermo Falcone Borsellino il Boeing 777 F della Ethiopian Airlines Cargo con a bordo 35 tonnellate di materiale sanitario e accessori medicali proveniente dall'aereoporto cinese di Shanghai - Pudong, destinati alla Dipartimento della Protezione Civile della Regione siciliana per fronteggiare l’emergenza Covid-19

E’ atterrato alle 19.45 all’aeroporto internazionale di Palermo Falcone Borsellino il Boeing 777 F della Ethiopian Airlines Cargo con a bordo 35 tonnellate di materiale sanitario e accessori medicali proveniente dall’aereoporto cinese di Shanghai – Pudong, destinati alla Dipartimento della Protezione Civile della Regione siciliana per fronteggiare l’emergenza Covid-19. Il Boeing 777 F è decollato ieri dall’aeroporto internazionale di Shanghai-Pudong per poi fare scalo ad Addis Abeba, da dove oggi è ripartito alla volta di Palermo.

Cargo Ethiopian Airlines che ha portato dispositivi di protezione individuale per la Protezione civile della Regione Siciliana

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.