Talento da vendere, dallo stage al lavoro

Volontariato e Onlus Concluso a Ragusa il progetto formativo di Focus - Sales School che crea figure specializzate nell'ambito commerciale

Un’importante esperienza formativa divenuta una reale occasione di lavoro. Si è concluso nei giorni scorsi il progetto “Talento da Vendere” promosso da Focus – Sales School”, la divisione della scuola di formazione manageriale Gruppo Focus, in collaborazione con numerose aziende del territorio. L’obiettivo, perfettamente riuscito, è stato quello di incrociare la domanda con l’offerta nel settore del lavoro commerciale, il più richiesto ma al tempo stesso il più difficile da coprire per l’assenza di figure specializzate. E proprio a tale obiettivo ha mirato il progetto “Talento da Vendere” che ha consentito di avviare in estate le selezioni su scala provinciale, toccando le città di Ragusa, Modica e Vittoria per poi favorire l’accesso alla fase successiva, quella di un percorso formativo interamente gratuito che è servito a formare e specializzare i giovani che intendono far parte del complesso mondo del lavoro commerciale.

Uno dei momenti formativi di talento da vendere

Uno dei momenti formativi di talento da vendere

Il progetto si è concluso con la presentazione delle diverse aziende partner del progetto agli aspiranti commerciali che hanno partecipato in questi ultimi mesi. Due giornate intense, svolte presso la sala conferenze di Poggio del Sole Resort a Ragusa, servite ad accogliere gli imprenditori e i referenti delle imprese partner del progetto che a loro volta hanno presentato le opportunità di lavoro in favore dei giovani formati attraverso il progetto “Talento da Vendere”. Per molti di questi giovani si sono dunque prospettate possibilità che altrimenti non avrebbero avuto, così come le aziende partner potranno adesso contare su figure specializzate da selezionare mediante colloqui di lavoro. «Siamo molto soddisfatti per gli obiettivi raggiunti in questi mesi – spiegano all’unisono Marco Raddini, division manager di Focus Sales School e Stefano Cosentini, amministratore unico di Gruppo Focus -. I ragazzi hanno dimostrato una costante crescita, hanno fatto propria questa esperienza acquisendo delle caratteristiche estremamente importanti per chi vuole avvicinarsi a questo lavoro. Hanno avuto anche modo di conoscere e farsi conoscere da aziende che operano in settori diversi tra loro. Adesso sta a loro mettere in pratica il proprio potenziale avvicinandosi alle realtà imprenditoriali che trovano di proprio interesse. Sono stati organizzati degli incontri, nati dalla manifestazione di interesse reciproco tra giovani ed imprese e per tutti si sono aperte nuove possibilità. I giovani avranno più facilità nel trovare un lavoro tra l’altro stimolante e ricercato, mentre le aziende, grazie a queste figure specializzate, potranno crescere e sviluppare il proprio fatturato».

Margherita Cavallo, una delle partecipanti ai corsi di Talento da vendere

Margherita Cavallo, una delle partecipanti ai corsi di Talento da vendere

Anche i giovani partecipanti si dicono pienamente soddisfatti del progetto e delle opportunità date. «Quando ho conosciuto questo progetto si partiva da tre punti focali che erano orientamento, formazione e lavoro – spiega Margherita Cavallo, una delle giovani partecipanti –. E’ stato un percorso che ha permesso di mettere in risalto le mie peculiarità e capacità personali per poi applicarle in una logica lavorativa. Questa era la mia visione di partenza ma al termine del progetto posso dire di aver avuto molto più delle mie aspettative. E’ stato uno startup continuo che mi ha portato verso un percorso del tutto nuovo in cui mi sono trovata ad essere non solo oggetto di esercitazioni e studio ma parte integrante di questo viaggio. Questa esperienza mi ha regalato tantissimo perché non ho solo acquisito conoscenze e competente ma anche è stata messa in moto la mia parte emozionale attraverso la scoperta di abilità relazionali e personali che onestamente all’inizio non sapevo neanche di possedere».

Giovanni Pagano, altro corsista di Talento da vendere

Giovanni Pagano, altro corsista di Talento da vendere

Un progetto che ha dunque consentito di raggiungere prima di tutto un obiettivo di crescita personale oltre che professionale, come spiega anche Giovanni Pagano, un altro giovane che ha aderito gratuitamente al progetto: «Al termine di questo interessantissimo percorso formativo posso sicuramente affermare che per me Talento da Vendere è stato un vero e proprio tsunami. Sinceramente non avevo aspettative particolari, immaginavo fosse un corso come tanti altri. Invece mi si è aperto davvero un mondo inaspettato per quanto riguarda il lavoro commerciale. Oltre ad avere acquisito delle nozioni importantissime, il progetto mi ha davvero cambiato e lo dico sia per la crescita personale che professionale. Il modo di formarci non è stato solo didattico ma basato sull’esperienza personale dei formatori, un’esperienza fatta di anni di lavoro e di tante strette di mano. Tutto ciò ha dato al corso un valore aggiunto davvero impagabile. Ci hanno fornito strumenti utilissimi da mettere in campo per questo lavoro nel campo commerciale e ne faremo davvero tesoro». Per chi intende ottenere future informazioni resta attivo il sito web www.talentodavendere.it e i canali social.

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.