Nel giorno dell’Epifania la “Camera delle Meraviglie” aperta al pubblico

A Palermo centro storico in festa, venerdì 6 gennaio, in via Porta di Castro, nel tratto compreso fra via Cadorna e Piazza della Pinta, per l’apertura al pubblico della Camera delle Meraviglie. I proprietari Valeria Giarrusso e Giuseppe Cadili hanno deciso di aprire le porte al pubblico, a partire dalle ore 10.00 affinché possano ammirare la meraviglia custodita nell’’appartamento al civico 239, la stanza blu con decori arabi.

Contestualmente in strada, chiusa al traffico automobilistico, inizierà la festa: i bambini del coro delle voci bianche della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, diretta dal maestro Riccardo Scilipoti, intoneranno canzoni natalizie. Quindi sarà la volta del maestro puparo Salvatore Bumbello, che metterà in scena lo spettacolo dal titolo “Orlando libera Angelica da un ladrone”.
La manifestazione è stata messa a punto d’intesa con la Commissione Cultura della Prima Circoscrizione presieduta da Giovanni Apprendi.
Il biglietto di ingresso, di 5 euro consentirà di visitare anche i saloni con i pavimenti in maiolica e le volte liberty. Un vero e proprio tuffo nel passato all’interno della dimora che ha mantenuto il suo impianto ottocentesco.
La Camera delle Meraviglie sarà aperta al pubblico fino al’8 gennaio dalle 10 alle 14. Gli altri giorni solo su appuntamento.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.