Nasce il Coro studentesco del Centro teatrale dell’Università di Catania,

Musica Le audizioni si terranno nelle giornate di giovedì 5 e venerdì 6 maggio nella sede del Centro universitario teatrale in piazza Università a Catania. Le candidature vanno inviate via e-mail entro il 29 aprile

Nasce il Coro studentesco d’Ateneo, un ensemble che nei progetti del Cut Centro universitario teatrale dovrà avere un repertorio variegato che potrà spaziare fra vari generi, dal gregoriano al gospel, passando per il madrigale, il repertorio corale classico e contemporaneo, il musical ed altro ancora. L’Ateneo invita tutti gli studenti e le studentesse interessati, anche senza particolari conoscenze musicali, a candidarsi per partecipare alle audizioni che si terranno nelle giornate di giovedì 5 e venerdì 6 maggio 2022 nella sede in piazza Università, 13. Per inviare la candidatura, occorre scrivere all’indirizzo email centro.teatrale@unict.it entro il 29 aprile, indicando nome, cognome, età, corso di studio, registro vocale (se conosciuto), eventuali esperienze pregresse in ambito musicale e un recapito telefonico.

Alle audizioni, che saranno condotte da una commissione di esperti, gli aspiranti coristi eseguiranno un brano a propria scelta. Nella mail di candidatura dovrà pertanto essere specificata la modalità di accompagnamento prescelta: ad esempio, utilizzo di una base audio in formato .mp3, accompagnamento pianistico autonomo o a cura di un accompagnatore; in alternativa, si può inviare uno spartito pianistico che sarà eseguito da un membro della commissione.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.