Felicia Impastato, partite le riprese per la fiction tv

Sono in corso di svolgimento, tra Cinisi, Balestrate e Palermo, le riprese della fiction dedicata a Felicia Impastato, la madre-coraggio di Cinisi morta nel 2004. A interpretare la mamma di Peppino Impastato nel film tv per la Rai – ruolo che 15 anni fa fu di Lucia Sardo ne “I cento passi” di Marco Tullio Giordana – sarà Lunetta Savino diretta dal regista Gianfranco Albano, autore di film per la tv quali ” Brancaccio ” e “il Figlio della Luna”. La sceneggiatura è stata scritta da Monica Zappelli e da Diego De Silva, mentre la produzione è della 11 marzo di Matteo Levi. Il film ripercorrerà la personale lotta di Felicia contro la mafia, i depistaggi, il silenzio, fino alla decisione di costituirsi parte civile, praticamente le sue battaglie, dall’omicidio del figlio al processo, nell’arco di ventidue anni.

Lunetta Savino

Lunetta Savino

«Noi ci auguriamo – scrive Giovanni Impastato sul sito di Casa Memoria – che questo lavoro possa servire a rendere sempre viva la figura di mia madre Felicia, che ha lottato con il suo grande dolore, non chiudendosi in esso, come imponeva la consuetudine mafiosa, ma trasformandolo in forza e desiderio di giustizia, sempre alla ricerca della verità, spesse volte condannata e lasciata sola per le sue scelte coraggiose. Un vivo ringraziamento da parte nostra alla Rai e al produttore Matteo Levi, che ha creduto fino in fondo a questo progetto».

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.