Una data in Sicilia per Giorgio Panariello “Story”

Sabato 24 luglio a Taormina per la rassegna “Sotto il Vulcano” il nuovo spettacolo dello show man che ripercorre la sua storia artistica: dagli esordi ai più prestigiosi palchi italiani, la storia a lieto fine di un giovane cameriere della Versilia

Si arricchisce di giorno in giorno il prestigioso calendario di eventi al Teatro antico di Taormina: sabato 24 luglio alle ore 21.30 arriva Giorgio Panariello con il nuovo spettacolo “Story”.  L’evento rientra nella programmazione della nuova edizione di Sotto il Vulcano, la rassegna itinerante di spettacoli dal vivo per la valorizzazione del territorio, organizzata da Puntoeacapo e Sopra La Panca con la direzione artistica di Nuccio La Ferlita.

Dopo aver pubblicato nel 2020 il romanzo “Io sono mio fratello”, grandissimo successo di pubblico e critica, e in attesa di salire sui palchi di tutta Italia nel 2022 con il nuovo spettacolo teatrale “La Favola Mia”, Giorgio Panariello torna sul palco nell’estate 2021 con “Story”, un lungo monologo dove Giorgio, da solo sul palcoscenico, racconta come è nato “Panariello”, dai suoi esordi ai più prestigiosi palchi italiani, la storia a lieto fine di un giovane cameriere della Versilia che realizza il sogno di diventare uno dei nostri più conosciuti one man show.

I biglietti sono disponibili in prevendita sul sito www.puntoeacapo.uno e nei circuiti abituali

Data

24 Lug 2021

Ora

21:30 - 23:00

Maggiori informazioni

Continua a leggere

Luogo

Teatro antico di Taormina
via del Teatro greco 1 Taormina
Organizzatore: Puntoecapo concerti
Telefono: 0958176330
Sito web: https://puntoeacapo.uno/

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0