Street Art Bus Tour #Catania, il respiro contemporaneo della città

Arte Dall'1 marzo, ogni prima domenica del mese, torna il tour che guiderà 50 partecipanti alla scoperta dei più importanti interventi d’arte pubblica della città

Dopo il sold out della prima data del 2020, lo Street Art Bus Tour #Catania ritorna domenica 1 marzo per un percorso cittadino in autobus alla scoperta di alcuni tra i più importanti interventi d’arte pubblica realizzati da artisti nazionali e internazionali che hanno deciso di lasciare il proprio “segno” e ridonare nuovo senso ad alcuni quartieri della città etnea, nel rispetto della storia e della tradizione dei luoghi e delle comunità che vi vivono.

Si parte alle ore 10 dall’Ex rimessa R1 di via Plebiscito 747, e l’appuntamento è sempre in compagnia dell’artista Alice Valenti e della guida turistica autorizzata Grazia Previtera, curatrici insieme a CityMap e Valentina Barbagallo di questo progetto che ha ottenuto il Patrocinio Gratuito e il Servizio Speciale (utilizzo esclusivo del bus d’arte con le livree disegnate da Alice Valenti e approvazione dell’itinerario) da parte dell’AMT – Azienda Metropolitana Trasporti S.P.A, il Patrocinio Gratuito del Comune di Catania e l’inserimento nel calendario dell’iniziativa nazionale “Domenica al Museo”.
«Connettere la città, i quartieri, e fare che ogni cittadino sia custode consapevole della bellezza che c’è nel nostro territorio – affermano Bice Guastella e Sarah Bersani di INDUSTRIA01, ideatori e editori di CityMap Sicilia – è uno degli obiettivi che ci siamo posti come Citymap. Dalla mappa turistica lanciata nel 2006 di cui ancora oggi distribuiamo migliaia di copie direttamente dal nostro ufficio, al portale visitato quotidianamente da turisti e cittadini, abbiamo compreso che la forza del nostro piccolo progetto editoriale è quello di alimentare e tenere viva una positiva rete di relazioni fra chi lavora con etica e visione per rendere sempre migliore questa città».

Il tour – riservato alle prime cinquanta persone che acquisteranno il biglietto online (http://bit.ly/StreetArtBusTourmarzo) o presso Folk (via San Michele 17/19 Catania) partirà e si concluderà presso l’Ex Rimessa R1 all’interno della quale nel 2018 il murale Agave di Alice Valenti ha ulteriormente arricchito il progetto di Emergence Festival realizzato da artisti di fama internazionale per rendere quello spazio pubblico un museo a cielo aperto. Tra questi, ricordiamo: CORN79 (Italia), Etnik(Italia), Gomez (Venezuela), Gue (Italia), Salvo Ligama (Italia), Pao (Italia), Fabio Petani (Italia), Ruce (Italia), Rasta (Iran),Seikon (Polonia) e StenLex (Italia). 

Lo Street Art Bus Tour #Catania è un modo divertente per approcciarsi all’arte urbana spiegandone le molteplici sfaccettature e motivazioni, grazie alla presenza di due “Cicerone” d’eccezione  che raccontano racconteranno la meravigliosa e stimolante convivenza tra beni culturali e arte urbana nella città di Catania.
Nato in occasione della 15esima edizione della Giornata del Contemporaneo 2019, promossa da AMACI, come una piccola avventura, lo Street Art Bus Tour #Catania ha un valore “altro” che va oltre l’aspetto meramente culturale: significa entrare nelle dinamiche della città, vedere cose solite con occhio nuovo e conoscere più da vicino gli artisti che hanno scelto di omaggiare questa città. Infine, invita i cittadini a fare pace con l’autobus e ad usarlo sempre di più.
«L’Arte Urbana – dichiara l’artista Alice Valenti – regala ai cittadini una lettura alternativa degli spazi, ne sottolinea le fratture e fa riflettere sull’identità dei quartieri. E l’autobus non è solo un mezzo di trasporto, è il simbolo di tante cose in cui credo. Cose che hanno a che fare con la democrazia partecipata, la mobilità sostenibile, il bene comune, la bellezza diffusa, la speranza nel cambiamento di questa città».

Lo Street Art Bus Tour #Catania parte da tre intenti: far conoscere ai catanesi e ai turisti alcuni tra i più significativi interventi d’arte pubblica cittadina attraverso un percorso, in autobus e parzialmente pedonale, ragionato e programmato con l’AMT di Catania; far incontrare cittadini di quartieri diversi portando materialmente gli uni a “casa” degli altri; mettere in relazione i cittadini con la Città, sensibilizzare all’uso dei mezzi di trasporto pubblico, far riconoscere come valore comunitario il patrimonio artistico culturale di Catania.
«La mia partecipazione al tour – spiega Grazia Previtera, Guida Turistica Autorizzata – nasce dal desiderio di valorizzare il patrimonio artistico, facendone emergere il respiro contemporaneo. La street art impreziosisce  lembi spesso “incolti” della città e li restituisce a tutti nella bellezza».

Calendario Street art bus Tour# Catania. Ogni prima domenica del mese.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.