Vivaldi e Mozart per la Sinfonica del Bellini di Catania

Dal 13 al 18 ottobre l’orchestra d’archi del Bellini”, direttore e solista Giulio Plotino, esegue “Le Quattro Stagioni” di Antonio Vivaldi, e la “Serenata Notturna n°6 in Re magg. K239” di Wolfgang Amadeus Mozart

La stagione sinfonica 2020 del Teatro Massimo Vincenzo Bellini di Catania prosegue con il concerto “Le Quattro Stagioni” di Antonio Vivaldi, e la “Serenata Notturna n°6 in Re magg. K239” di Wolfgang Amadeus Mozart, a recupero del concerto in abbonamento previsto nei giorni 22 e 23 dicembre 2020. Il concerto avrà luogo al Teatro Sangiorgi. A causa dell’emergenza epidemiologica i posti a disposizione saranno nella misura di 200 per ogni spettacolo. I biglietti saranno distribuiti in ordine di arrivo, con libera scelta della data, fino ad esaurimento posti. Gli abbonati, potranno ritirare il biglietto presentando il proprio abbonamento alla Stagione Sinfonica 2020, presso la biglietteria del Teatro Massimo V. Bellini. Orari d’apertura del botteghino: dal martedì al sabato dalle 10 alle 13, mercoledì e giovedì dalle 16 alle 18. La domenica apre un’ora prima di ogni rappresentazione prevista. Nei giorni delle rappresentazioni, l’orario pomeridiano slitterà a servizio dello spettacolo. Il botteghino quindi, aprirà un’ora e trenta prima di ogni rappresentazione.

Orchestra d’archi del Teatro Massimo “V.Bellini”, direttore e solista Giulio Plotino

PROGRAMMA
A. Mozart

Serenata notturna n. 6 in re maggiore per due piccole orchestre, K 239
Marcia. Maestoso (re maggiore)
Minuetto (re maggiore)
Rondò. Allegretto (re maggiore)

A.Vivaldi
Le quattro stagioni

Concerto Nº 1 in Mi maggiore, opera 8, RV 269 (La primavera)

Allegro(in Mi maggiore)
Largo e pianissimo sempre (inDo diesis minore)
III. Allegro pastorale (in Mi maggiore)

Concerto Nº 2 in Sol minore, opera 8, RV 315 (L’estate)

Allegro non molto (in Sol minore)
Adagio e piano – Presto e forte (in Sol minore)
III. Presto (in Sol minore)

Concerto Nº 3 in Fa maggiore, opera 8, RV 293 (L’autunno)

Allegro (in Fa maggiore)
Adagio molto (inRe minore)
III. Allegro (in Fa maggiore)

Concerto Nº 4 in Fa minore, opera 8, RV 297 (L’inverno)

Allegro non molto (in Fa minore)
Largo (inMi bemolle maggiore)
III. Allegro (in Fa minore)

Giulio Plotino

Quarto Premio al Concorso internazionale “Premio Paganini” di Genova, Giulio Plotino ha vinto il concorso “Premio Città di Vittorio Veneto”. Già Primo Violino del Gran Teatro La Fenice di Venezia e della West Australian Symphony Orchestra ha ricoperto lo stesso ruolo come ospite presso London Philharmonic Orchestra, Teatro alla Scala, Rai Sinfonica Nazionale di Torino, Barcelona Symphony Orchestra, Malaysian Philharmonic Orchestra etc… Nel 2018 è stato protagonista della produzione discografca Dynamic dedicata a Paganini ed i suoi strumenti, il violino la chitarra ed il violoncello appartenuti a Paganini in collaborazione con Clemens Hagen al violoncello e Matteo Mela alla chitarra. Cit.The Strad: “Most of us would think long before attempting the solo Nel Cor Più Non Mi Sento even on a modern set-up, so hats off to Giulio Plotino who negotiates even the most fendish intricacies on Paganini’s del Gesù with rare aplomb”. Nella prassi esecutiva su strumenti originali ha collaborato con Andrea Marcon e la Venice Baroque Orchestra, con Ottavio Dantone per l’esecuzione del V° Concerto Brandeburghese di J. S. Bach ed in Trio col fortepiano con Christophe Coin e Patrick Cohen. Tra il 2017/18 ha debuttato come direttore d’orchestra nel Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini presso il Teatro Lirico di Sassari ed in seguito ha diretto l’Orchestra Sinfonica Siciliana di Palermo e la Lithuanian National Symphony Orchestra. Ha inciso per Dynamic la “Sequenza VIII” di Luciano Berio favorevolmente accolta dalla critica internazionale e la sua esecuzione del Concerto per violino di Benjamin Britten, sotto la direzione di Simone Young con la West Australian Symphony orchestra, è stata registrata da ABC Classic. Ha fatto parte di giurie di concorsi internazionali quali: “Premio Paganini” e “Rodolfo Lipizer”. E’ stato Visiting Violin Professor presso la University of Western Australia e lo Yon Siew Toh Conservatory of Music di Singapore. Attualmente è docente nel sistema nazionale dei Conservatori Italiani.

Schedula per Ore

Le repliche

h 20.30 - h 22.30
Martedì 13 ottobre
h 17.30 - h 19.30
Mercoledì 14 ottobre
h 20.30 - h 22.30
Giovedì 15 ottobre
h 20.30 - h 22.30
Venerdì 16 ottobre
h 17.30 - h 19.30
Sabato 17 ottobre
h 17.30 - h 19.30
Domenica 18 ottobre

Data

Dal 13 Ott 2020 al - 18 Ott 2020

Luogo

Teatro Sangiorgi di Catania
via Sangiuliano 233, Catania
Categoria
Organizzatore: Teatro Massimo Vincenzo Bellini
Sito web:

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0