A Palermo Sergio Vespertino e la favola contemporanea de “Il Signor Vattelapesca”

Con la leggerezza di una favola e la comicità di tanti accadimenti giornalieri Sergio Vespertino dal 26 gennaio al 3 marzo riporta in scena al Teatro Agricantus la poesia e la comicità dell'uomo che si trasforma in uccello e sogna di volare

A Palermo Sergio Vespertino e la favola contemporanea de “Il Signor Vattelapesca”

Alzi la mano chi non ha sentito, almeno una volta nella sua vita, il desiderio di volare. Volare senza l’ausilio di mezzi meccanici, semplicemente aprendo le braccia per trovarsi a spasso per aria. Da venerdì 26 gennaio alle ore 21 al Teatro Agricantus di Palermo torna in scena Sergio Vespertino in “Il Signor Vattelappesca”, spettacolo culto che ha debuttato nel 2007 ed è stato riproposto un decina di anni fa con due scenografie diverse, che viene ripreso nei week-end fino al 3 marzo (da giovedì a sabato alle ore 21, domenica alle ore 18) in una nuova versione che punta tutto sull’oralità e, per questo, non prevede scenografia.
Questo divertente racconto che vede in scena Vespertino affiancato dal musicista Pierpaolo Petta (autore delle musiche che, ben congegnate con lo spirito del racconto, permettono di aprire spazi ai sentimenti dell’animo di chi ascolta) ha la leggerezza di una favola, la comicità di tanti accadimenti giornalieri, strampalati e veri, la poesia dedicata all’idea del volo, del cielo, del sole e anche di un albero. Il Signor Vattelappesca è un uomo che si trasforma in un uccello, ma esclusivamente dentro di sé, nessuno lo sa e nessuno mai capirà. Poco importa chi sia, quale sia il suo nome e la sua identità: il Signor Vattelappesca potrebbe essere ciascuno di noi, se dessimo ascolto alle parole “libertà” e “fantasia”.

Interpretando questo divertente, buffo e strano personaggio, Sergio Vespertino da una parte non smette mai di fare ridere, dall’altro omaggia la natura interpretando un sognatore che vuole gioire della vita, chiedendo più amore per sé e per la natura. Altre repliche de “Il Signor Vattelappesca” sono previste a maggio e giugno prossimi (informazioni e prenotazioni al numero 091309636).
Il Teatro Agricantus è sostenuto dalla Regione Siciliana -Assessorato del Turismo dello Sport e dello Spettacolo, che ne ha riconosciuto il ruolo e la funzione artistica, e dal Mic – Ministero della Cultura.

Informazioni
Teatro Agricantus. Biglietteria via XX Settembre, 80 – Tel. 091 309636 Da martedì a sabato ore 11.00 – 13.30 e 17.00 – 20.00; domenica ore 17.00 – 20.00 Biglietteria on line: www.agricantus.cloud https://agricantus.organizzatori.18tickets.it/ Rassegna Teatro Comico Biglietti: intero € 20; ridotto carte sconto, cral, under 25 e over 65 € 18; intero web € 18

Schedula per Ore

Le repliche

h 21 - h 22.30
Venerdì 26/1/2024
h 21 - h 22.30
Sabato 27/1/2024
h 18 - h 19.30
Domenica 28/1/2024
h 21 - h 22.30
Giovedì 1/2/2924
h 21 - h 22.30
Venerdì 2/2/2024
h 21 - h 22.30
Sabato 3/2/2024
h 18 - h 19.30
Domenica 4/2/2024
h 21 - h 22.30
Giovedì 8/2/2924
h 21 - h 22.30
Venerdì 9/2/2024
h 21 - h 22.30
Sabato 10/2/2024
h 18 - h 19.30
Domenica 11/2/2024
h 21 - h 22.30
Giovedì 15/2/2924
h 21 - h 22.30
Venerdì 16/2/2024
h 21 - h 22.30
Sabato 17/2/2024
h 18 - h 19.30
Domenica 18/2/2024
h 21 - h 22.30
Giovedì 22/2/2924
h 21 - h 22.30
Venerdì 23/2/2024
h 21 - h 22.30
Sabato 24/2/2024
h 18 - h 19.30
Domenica 25/2/2024
h 21 - h 22.30
Giovedì 29/2/2924
h 21 - h 22.30
Venerdì 1/3/2024
h 21 - h 22.30
Sabato 2/3/2024
h 18 - h 19.30
Domenica 3/3/2024

Data

25 Feb 2024

Ora

18:00 - 19:30

Costo

€20.00

Luogo

Teatro Agricantus Palermo
Via XX settembre 82aPalermo
Categoria

Organizzatore

Cooperativa Agricantus
Telefono
091309636
Sito web
https://agricantus.cloud/

Prossimo avvenimento

Commenti

WORDPRESS: 0