A Catania Mario Incudine è Mimì, il Modugno siciliano

Il Teatro della Città – Centro di produzione teatrale riparte guardando alla memoria e alla tradizione e dal recupero (dopo il lockdown) di “Mimì – Da sud a sud sulle note di Domenico Modugno”, spettacolo di e con Mario Incudine in scena dal 17 al 20 e dal 24 al 27 settembre

Un viaggio da Sud a Sud sulle note delle canzoni di Domenico Modugno legate alla Sicilia in compagnia del cantautore siciliano Mario Incudine. Il Teatro della Città – Centro di produzione teatrale riparte guardando alla memoria e alla tradizione e dal recupero di Mimì – Da sud a sud sulle note di Domenico Modugno, spettacolo di e con Mario Incudine inserito in cartellone nella stagione 2019-2020 e riprogrammato a causa del lockdown e dei successivi provvedimenti per il contenimento del Covid-19. Lo spettacolo (che per gli abbonati alla stagione 2019-2020 del Brancati è un recupero) è inserito nella programmazione di Catania Summer Fest e sarà proposto da giovedì 17 a domenica 20 settembre e poi da giovedì 24 a domenica 27 settembre nell’Anfiteatro Le Ciminiere di Catania (info e biglietti allo 095530153).

Prodotto da ASC Production srl, lo spettacolo Mimì – Da sud a sud sulle note di Domenico Modugno su testi di Sabrina Petyx e regia di Moni Ovadia e Giuseppe Cutino vede il cantautore ennese Mario Incudine impegnato in un viaggio in musica accompagnato dai musicisti Antonio Vasta (pianoforte, fisarmonica e organetto), Manfredi Tumminello (chitarre e bouzouki), Pino Ricosta (contrabbasso). Gli arrangiamenti musicali sono di Mario incudine e Antonio Vasta, i costumi di Daniela Cernigliaro, il disegno luci di Giuseppe Cutino e Vincenzo Miserandino, il suono di Ferdinando Di Marco.

Un viaggio sulle canzoni di Mr Volare, legate alla Sicilia, isola che lui adottò perché, come gli disse Frank Sinatra: “Fingiti siciliano! La Sicilia la conoscono tutti, tutti sanno dov’è e poi il dialetto è molto simile al tuo, al pugliese. Fingiti siciliano e conquisterai il mondo!”. Un viaggio quotidiano verso una terra straniera chiamata palcoscenico, una terra da dovere raggiungere e conquistare. Le aspirazioni di un uomo del Sud chiamato Mimì ma che potrebbe avere mille nomi diversi, una storia fatta da mille storie, che si incrocia con quella del suo interprete scorrendo su linee parallele che, sovvertendo ogni regola, si incontrano in uno spettacolo in cui Mario Incudine e Domenico Modugno ci raccontano un mondo che cambia, che lotta, che sogna, che sfida convenzioni e stereotipi. Incudine: «Mimì siamo noi. Ogni giorno che passa. Noi di ieri. Noi di oggi. Noi di domani. Noi che desideriamo “Volare” ma che non sempre sappiamo di avere le ali per poterlo fare».

Schedula per Ore

Le repliche

h 21 - h 23
Giovedì 17 settembre
h 21 - h 23
Venerdì 18 settembre
h 18.30 - h 20.30
Sabato 19 settembre
h 21 - h 23
Sabato 19 settembre
h 19 - h 21
Domenica 20 settembre
h 19 - h 21
Giovedì 24 settembre
h 19 - h 21
Venerdì 25 settembre
h 21 - h 23
Sabato 26 settembre
h 19 - h 23
Domenica 27 settembre

Data

Dal 17 Set 2020 al - 27 Set 2020

Maggiori informazioni

Continua a leggere

Luogo

Anfiteatro Le Ciminiere Catania
piazzale Rocco Chinnici, Catania
Categoria
Organizzatore: Teatro della città
Sito web: http://www.teatrodellacitta.it/

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0