mercoledì 21 agosto 2019

mercoledì 21 agosto 2019

MENU

Tag chef

Piacìri

Mercoledì 20 dicembre a Catania la presentazione del libro di viaggio scritto dallo chef Roberto Toro

20 dicembre 2017 ore 18
Palazzo della Cultura - Catania - via Vittorio Emanuele

Accursio Craparo, l'artista dei piatti che profumano d'infanzia

Lo chef saccense di nascita e modicano d'azione, tra le new entry degli stellati della guida Michelin 2017, si diverte a cucinare con levità e gioco, e in cucina ritorna il dodicenne che aiutava la madre a preparare il pranzo della domenica reiventando anche le pietanze più semplici: dal pane con la cipolla all'uovo alla coque

Ultima modifica 16 dicembre 2016 21:03

Bottura: «Perché la Sicilia non è la capitale del mondo?»

Lo chef modenese, incoronato a New York come miglior cuoco del mondo dalla classifica The World's 50 Best Restaurants, ha visitato la Sicilia in occasione dell'evento promosso da Le Soste di Ulisse, l'associazione che riunisce le eccellenze dell'enogastronomia isolana: «Mi sono detto, questo è il paradiso!»

Ultima modifica 02 dicembre 2016 17:08

Santoro: «Nel menù metto il profumo dei piatti di mia nonna»

Parla lo chef del resort Shalai di Linguaglossa che grazie alla sapiente arte culinaria del trentaduenne cuoco etneo ha ricevuto la stella Michelin 2016. Tra le sue "armi" il rispetto della materia prima, quella di stagione e del suo territorio. «Ogni mio piatto nasce da un ricordo. Se ricordo il profumo di un piatto preparato da mia nonna cerco di riproporlo con nuove tecniche»

Ultima modifica 03 novembre 2016 19:00

Lo chef Pietro D'Agostino: «Ho il ciliegino in valigia»

L'ambasciatore del gusto Made in Sicily è pronto a ripartire alla volta del Nord Europa per un lungo tour che lo terrà fuori dal suo ristorante quasi per un mese: «In valigia ci sono i pilastri della dieta mediterranea - dice lo chef - oltre al pomodorino anche la mandorla “pizzuta’ di Avola, la cipolla rossa di Giarratana, il caciocavallo di Ragusa, i capperoni di Salina, il sale di Mothia e l’aglio di Nubia»

Ultima modifica 24 ottobre 2016 17:33

Salina, un'isola di buon gusto

La piccola isola delle Eolie è una protagonista del turismo di qualità dove le tradizioni della Sicilia legata al mare si uniscono alla sapiente inventiva dei suoi abitanti. Ed ecco che a Malfa dall'accoglienza di Clara e Michele nasce l'arte culinaria della figlia, la giovane chef stellata Martina Caruso. Mentre a Lingua, da Alfredo si mangia la granita più buona dell'arcipelago

Ultima modifica 05 marzo 2019 12:45
12345