sabato 20 ottobre 2018

sabato 20 ottobre 2018

MENU

Tag Paternò

Il segreto respiro dell'organismo monumentale della Madonna della Consolazione di Paternò

Bombardato durante l'ultima guerra, il santuario sulla Collina storica, fu ricostruito nel 1954. Come ben descritto dallo storico locale Salvo Di Matteo il disegno dell'edificio è "esuberante e disteso al tempo stesso, pacato e vibrante alla maniera siciliana". Preziosa la corona della statua della Madonna che fu benedetta da papa Giovanni XXIII

Ultima modifica 30 luglio 2018 23:18

Barbaro Messina: «Il Mediterraneo è il luogo degli approdi, è una dimensione aperta»

Nelle nuove opere in mostra a Nicolosi ed a Lampedusa, l'artista ed artigiano paternese, famoso per i lavori in pietra lavica ceramicata, si confronta sempre più spesso con i temi dei miti classici così come sulla questione dei migranti: «Non capisco come il Mediterraneo da luogo di incontro delle culture possa esser trasformato in dimensione di chiusura»

Ultima modifica 19 luglio 2018 22:01

Ragalna, trait d'union tra il Simeto e l'Etna

Meno famoso dei centri con i quali il vulcano viene identificato, la ricchezza e la varietà della vegetazione del borgo del Catanese lo rendono uno dei polmoni verdi del mondo etneo. Per il suo legame storico con Paternò, cuore strategico del territorio simetino di cui fu frazione, è punto di congiunzione fra la vasta area del fiume ed il vulcano

Ultima modifica 21 maggio 2018 12:38

Il giornalista, il vescovo e l'Italia senza leader

Cosa possono fare il direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana e il vescovo di Acireale Nino Raspanti se non concordare che, oggi, il nostro è un "Paese senza leader", come recita il libro di Fontana presentato in Sicilia: «L'unico grande leader? De Gasperi». L'ultimo? «Prodi». Raspanti: «Papa Francesco è un leader ma la Chiesa non si sostituisca alla politica»

Ultima modifica 05 maggio 2018 22:47

"Un Paese senza leader" di Luciano Fontana

Tre le tappe - il 27 aprile a Acireale, il 28 a Paternò e Catania -, per il direttore del "Corriere della sera" che presenta il suo volume sull'attuale scenario politico italiano

27 e 28 aprile 2018

La chiesa di Cristo al Monte, il gioiello rococò di Paternò

Augusto Ciancio, uno dei proprietari della chiesa un tempo appartenente alla Compagnia dei Bianchi, ci guida alla scoperta di uno dei tesori paternesi (presto fuibile dal pubblico) le cui origini si perdono nella notte dei tempi, ma che di certo ha ospitato a lungo i condannati a morte, e che nel 1743 divenne il più importante esempio di tardo-barocco della cittadina etnea

Ultima modifica 13 aprile 2018 12:46
  1234