giovedì 23 novembre 2017

giovedì 23 novembre 2017

MENU

Tag Domenico Cacopardo

"L'omonimo". Un racconto inedito di Domenico Cacopardo

Che fa fare l'omonimia. Soprattutto se fai il carabiniere in Sicilia e ti chiami Andrea Camilleri. Già, come il papà di Montalbano. Per gentile concessione dello scrittore Domenico Cacopardo, pubblichiamo, in anteprima assoluta, un racconto inedito che farà parte di "Annilieti", raccolta di quindici racconti che saranno pubblicati nel 2018

Ultima modifica 17 novembre 2017 17:31

Domenico Cacopardo: «Gloria Laguidara è la libertà delle donne»

L'ex magistrato con la passione per la scrittura sta molto attento alla sfera psicologica dei personaggi, soprattutto femminili, dell'ultimo romanzo "Amori e soprusi": «Tra coerenze e incoerenze, c’era la necessità di esplorare il rapporto donna-uomo in una visione classica e, tuttavia, contemporanea, nella libertà conquistata dalla donna, intrinsecamente sessuale, e contestata dall’uomo»

Ultima modifica 01 novembre 2017 13:00

C'è del marcio nella Sicilia di Domenico Cacopardo: «Il delitto è il paradigma della vita»

Scrittore, poeta, filosofo, giornalista, nella scrittura dell'ex magistrato l'Isola è tema dominante: «E' in disfacimento, salvo solo i giovani». Ama Quasimodo - «Ne condivido l'amaro senso della vita», non il perbenismo - «Non sono rare le turpi vicende di Semplici questioni d'onore». Dice di Agrò, magistrato protagonista dei suoi gialli: «E' un perfettino. Non mi somiglia»

Ultima modifica 17 marzo 2017 12:12