lunedì 16 settembre 2019

lunedì 16 settembre 2019

MENU

Tag Annunciata

Lo sguardo falsamente immobile dell'Annunciata di Drudi: «L'arte ha perso il suo corpo»

Mauro Drudi espone fino al 29 settembre nella chiesa di Santa Maria Alemanna di Messina con "Lei", 400 dipinti con un soggetto unico: l'Annunciata di Antonello da Messina, una riflessione contemporanea sulla donna. L'artista romagnolo: «L'Annunciata è un’icona che nasconde infinite potenzialità espressive e nella ripetizione si arricchisce di nuovi significati»

Ultima modifica 09 settembre 2019 16:05