martedì 17 settembre 2019

martedì 17 settembre 2019

MENU

Tag Andrea Camilleri

Conversazione su Tiresia

Giovedì 19 settembre a Catania la proiezione dello spettacolo teatrale di e con Andrea Camilleri, segue incontro con il regista Roberto Andò

19 settembre 2019
Cortile dell’Accoglienza Cinap - Catania - via Antonino di Sangiuliano 259

Rocco Mortelliti: «Camilleri sarà con noi nelle Notti clandestine di Termini Imerese»»

Il regista, che è stato allievo e genero dello scrittore scomparso di recente, è il direttore artistico della manifestazione termitana che, dal 19 al 24 agosto, prevede tre momenti a sera: il primo sui libri, il secondo sul cinema e curato dallo stesso Mortelliti, il terzo sulla musica: «Ogni sera ci saranno 30 secondi di Andrea che ci augura una buona serata in qualche modo»

Ultima modifica 13 agosto 2019 12:10

Belpasso omaggia Andrea Camilleri con "La scomparsa di Patò"

Visioni
Ultima modifica 29 luglio 2019 20:22

Andrea Camilleri, un classico multimediale in vita

Lo scrittore empedoclino scomparso il 17 luglio è stato sempre ponte fra la storia e il futuro ed ha potuto raggiungere in vita un grande successo narrativo, televisivo, teatrale, cinematografico, entrando nella prestigiosa categoria dei grandi autori della letteratura, quella ristretta cerchia di intellettuali ai quali viene dedicato un volume dei Meridiani Mondadori

Ultima modifica 18 luglio 2019 18:48

Buon viaggio Camilleri, sei stato un veggente

Buon viaggio, caro Andrea. Sei stato uno scrittore e un uomo notevole, sottile e beffardo indagatore della storia isolana. Era questa la motivazione della laurea ad honorem che la Facoltà di lettere dell'Università di Catania gli conferì senza mai consegnarla. Cento libri in poco più di vent'anni! E non c'era da inchinarsi al cospetto d'un prodigio?

Ultima modifica 18 luglio 2019 18:22

Andrea Camilleri e la verità indecidibile di Montalbano

Filosofia, thriller e psicologia, azione e riflessione, attualità e memoria si intrecciano in "Il cuoco dell'Alcyon", il nuovo romanzo dello scrittore empedoclino che vede protagonista il Commissario Montalbano. Scrive Salvatore Silvano Nigro nel risvolto di copertina: «Tutti si acconciano a recitare, nel romanzo. Tutto è indecidibile, sogno e realtà, vero e falso, farsa e tragedia»

Ultima modifica 18 luglio 2019 18:22
  1234567