giovedì 23 novembre 2017

giovedì 23 novembre 2017

MENU

Globetrotter

L'Uzbekistan dove regna l'unità degli opposti eraclitea

Il viaggio del catanese Christian Scifo nel piccolo Stato dell'Asia centrale sulla Via della Seta, indipendente dall'ex Unione Sovietica dal 1991, in cui oggi regna un islamismo moderato all'insegna della pace tra i popoli. Un territorio contraddistinto dai forti contrasti, dove non tutto è come appare, e che spesso si piega al gusto dei turisti occidentali, qui accolti come dei Vip

Ultima modifica 21 novembre 2017 17:53

Enzo Ventimiglia: «La mia prima volta in Giappone sotto il segno dello yoga»

L'insegnante catanese di Odaka Yoga racconta la sua esperienza nel Paese del Sol Levante vissuta oltre le località turistiche. Arrivato per rappresentare uno stile yoga nato in Italia e amato nei paesi asiatici, ha pernottato all'interno di un villaggio di soli templi e giardini zen, ma anche negli hotel capsula, dividendosi tra la tradizionale Kyoto e l’ultramoderna Tokyo

Ultima modifica 12 maggio 2017 17:15

Coco: «Grazie alla mia moto ho visto i sorrisi di tre continenti»

Dopo quattro mesi e mezzo di viaggio e 31.000 chilometri percorsi a bordo della sua BMW 1200, l’audace mototurista di Zafferana Etnea è rientrato in Sicilia dal primo step del suo giro del mondo, dopo aver attraversato nove stati e tre continenti: Europa, Asia e Oceania, dove ha incontrato paesaggi mozzafiato e l'umanità più disparata alle più diverse latitudini

Ultima modifica 13 febbraio 2017 20:16

Marco Selvaggio: «Anche in Vietnam ho sperimentato l'hang sull'house»

L'hang player catanese racconta il suo viaggio in Asia, tra Hanoi e Sapa, dove ha potuto sperimentare la sua musica di respiro internazionale (a breve è prevista l'uscita del nuovo album "Aether"), ma anche conoscere una realtà culturale e sociale molto diversa dalla nostra: «Nonostante la povertà, qui la gente ha sempre il sorriso sulle labbra»

Ultima modifica 12 giugno 2017 20:52

«Dalla Porta dell'Inferno al Far East, il mio viaggio su due ruote»

E' armato di coraggio e buon umore Sebastiano Coco, l'impiegato catanese che sabato 16 luglio partirà dalla piazza di Zafferana Etnea per realizzare la prima parte del suo sogno: il giro del mondo su due ruote in solitaria e senza supporti esterni che, in sei mesi, lo porterà fino in Australia attraversando alcuni dei luoghi più impervi del mondo

Ultima modifica 15 settembre 2016 15:09

Mario Incudine: «A Capo Verde la tarantella ha il ritmo del funanà»

Il racconto del cantautore ennese di ritorno dal suo ultimo viaggio a Capo Verde, l'isola della grande Cesaria Evora, dove sta lavorando con i musicisti locali per guidarli nel repertorio che porteranno in giro per il Festival Sete Sois Sete Luas

Ultima modifica 18 luglio 2016 13:36
  12