martedì 17 settembre 2019

martedì 17 settembre 2019

MENU

Blog

Incontri. E la felicità secondo Schopenhauer

Di punto in bianco decise di fare una cosa che appena dieci giorni prima il solo pensiero l’avrebbe fatta inorridire, scandalizzaree degradare nella dignità. Pensò infatti di iscriversi ad un sito di incontri per persone sole...

Ultima modifica 01 luglio 2019 18:00

Lampedusa, bel suol d'amore

Mi scusino nelle loro tombe gli autori della marcetta patriottica “A Tripoli”, scritta per promuovere la campagna coloniale libica del 1911. L’accostamento con la “battaglia navale” in corso in questo momento a Lampedusa sorge quasi spontaneo. “Battaglia navale” scatenata dall’”affronto” della “sbruffoncella” tedesca Carola Rackete, la capitana della nave Sea Watch 3

Ultima modifica 27 giugno 2019 19:58

A Camilleri gli odiatori seriali non perdonano il successo

Lo scrittore empedoclino, al quale auguro di guarire al più presto e “cataminarisi” per regalarci nuovi romanzi, non può accorgersi del liquame telematico irrorato in questi giorni dai suoi nemici. Chissà se si limiterebbe a sorriderne, così come sorrideva delle aspre critiche tributategli da critici e scrittori nel corso della sua prodigiosa attività

Ultima modifica 18 luglio 2019 18:26

Muore a scuola la speranza degli italiani antimafia

"Il giorno della civetta" di Sciascia e il sacrificio di Carlo Alberto Dalla Chiesa, mi aveva fatto ben sperare l’inserimento tra i temi della Maturità di due tracce che in qualche modo richiamavano l’urgenza di un confronto sul tragico e annoso problema della mafia. Lo hanno svolto in pochi. Ma oggi c'è la consapevolezza tra i ragazzi che la mafia è il cancro del nostro Paese?

Ultima modifica 21 giugno 2019 20:06

La disobbendienza civile 35 anni dopo Berlinguer, il gigante fragile

Non condividevo tanto di lui, ma Berlinguer era un gigante, soprattutto a paragonarlo al panorama odierno. Oggi, vittime dei compromessi, non possiamo cedere all'astensionismo. E non parlo di elezioni, ma di altre dimostrazioni, attive e clamorose, di partecipazione operosa, di solidale umanità

Ultima modifica 21 giugno 2019 17:49

Sciascia non è una statua. Mai lo è stato e mai ancora lo sarà?

A Racalmuto, nel trentennale della morte, lo scrittore ha l'immagine da replicante della statua iper-realista ignorata da tanti. Il comitato di vigilanza da me coordinato sta già varando un programma di iniziative per lo speciale anniversario ma le polemiche su cosa debba diventare la Fondazione (manageriale, politica o più autonoma da Racalmuto) non mancano

Ultima modifica 14 giugno 2019 21:21
12345678910111213...