domenica 18 agosto 2019

domenica 18 agosto 2019

MENU

Blog

Mi dispiace, ti abbraccio

Mi colpisce il dolore, quello sentito e non riconosciuto, che ingoia pezzi interi di anima e vita, che vedo nel corrosivo silenzio di un ragazzo omosessuale, che ho visto nello sguardo di una donna che non ha la scelta di voler finire la propria vita. Non voglio disturbare Babbo Natale ma l'uomo. E gli chiedo nella notte della vigilia di poter comprendere il dolore dell'altro

Ultima modifica 22 dicembre 2016 19:59

La gioiosa regressione onirica di Mimmo Cuticchio

Al centro Zo di Catania nei giorni scorsi per la rassegna "Altre scene", il maestro puparo palermitano nei panni di cuntista è sceneggiatura di se stesso che adopera le storie dei paladini per attirare nel suo caleidoscopico sogno gli spettatori

Ultima modifica 22 dicembre 2016 19:39

Zorro, nessuno e centomila

Quando piccola guardavo il telefilm alla tv, non capivo quando mio fratello diceva "E' l'uno e l'altro" riferito a Don Diego, alias Zorro. Poi ho capito: crescendo, come Zorro, indossiamo non una ma infinite mascherine. Rendiamo plastica, duttile la nostra personalità cercando di renderla appetibile, commerciale, alterando tutto

Ultima modifica 16 dicembre 2016 14:04

Rosberg e la felicità lasciata

Il neocampione di Formula 1 a 31 lascia perché felice della vittoria da sempre inseguita. Io, però, non credo che una volta provata, della felicità si possa fare a meno. Proprio perché siamo uomini.

Ultima modifica 03 dicembre 2016 17:53

Arcobaleno di Mogol, sfumato trait d’union tra cielo e terra

Mi manchi tanto amico caro davvero / e tante cose son rimaste da dire. Parole e note raccontano di una dipartita di quelle improvvise che non danno neanche il tempo salutare. Ed allora si affida all’arcobaleno colorato il compito di cancellare lo squallore della separazione consegnando il suo messaggio d’amore e d’amicizia

Ultima modifica 19 dicembre 2016 16:08

Violenza sulle donne, non sarà una copertina su Facebook a salvarci

E' l’ennesima ipocrisia social, superficiale come l’arcobaleno dopo Orlando, inutile come le bandiere dei Paesi colpiti dagli attentati Isis. La violenza si combatte quotidianamente con l'educazione affettiva, culturale e sentimentale...

Ultima modifica 26 novembre 2016 11:51
11121314151617181920212223...