Presentata a Roma la 100th Targa Florio

ll sindaco di palermo, Leoluca Orlando, questa mattina, ha partecipato presso la sede dell’Automobil Club d’Italia a Roma, alla presentazione de “100th della Targa Florio”, in programma dal 5 all’8 maggio nei territori di Palermo, Cefalù’ e delle Madonie. Per festeggiare i cento anni del prestigioso rally, saranno molteplici gli eventi su strada che vedranno la partecipazione di 400 autovetture: “Targa Florio Rally”, con le auto protagoniste la Targa degli anni 70′ e 80′, la “Targa Florio Historic Rally”, “Targa Florio Classic” e “Historic Speed”. Nell’ambito delle celebrazioni del centenario della Targa, saranno presenti numerosi ospiti illustri e Palermo sarà sede di un incontro tra piloti e i personaggi protagonisti della della corsa più antica del mondo.

Targa Florio

«La Targa Florio – ha detto nel corso del suo intervento Leoluca Orlando – è una cosa talmente straordinaria che è difficile raccontarla. Dietro a questa manifestazione sportiva c’è un approccio culturale, motivo per cui saranno tante le iniziative per presentare il meglio di Palermo e di tutto il territorio. In quella settimana la nostra città sarà la capitale mondiale dello sport e del turismo, anzi, sarà la capitale mondiale del turismo sportivo che saprà accogliere con grande entusiasmo migliaia di turisti e la Targa Florio. Questa – conclude Orlando – è la conferma di una città’ che vuole aprirsi al mondo. Ci sono migliaia di persone che conosco la Sicilia e Palermo perché conoscono la Targa Florio»

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.