mercoledì 24 aprile 2019

mercoledì 24 aprile 2019

MENU

Sono sei i nuovi associati de Le Soste di Ulisse


Tutto fa panza

L’Associazione siciliana Le Soste di Ulisse, attiva dal 2002, ogni anno dopo una rigida selezione, accoglie eccellenze siciliane tra ristoranti e charming hotels, con l’obiettivo di “offrire ospitalità di altissimo livello, fatta di serenità e sicurezza, luoghi in cui gli ospiti possano ritrovare tutta l’autenticità della Sicilia attraverso le pietanze e gli ambienti in cui soggiornano”. Quest'anno sono sei i nuovi associati: il Ristorante Modì di Torregrotta (Me) guidato dallo chef Giuseppe Geraci e da Alessandra Quattrocchi, Vicari di Noto (SR) dello chef patron Salvatore Vicari, Terrazza Costantino di Sclafani Bagni (PA) dello chef patron Giuseppe Costantino, Cortile Pepe di Cefalù (PA) guidato da Toti Fiduccia, in cucina lochef Giovanni Lullo, il Grand Hotel Minaretodi Siracusa, struttura che tra l’altro ospita proprio il grande evento di festa del 31 marzo e 1 aprile e l’Hotel Monaci delle Terre Nere di Zafferana Etnea (CT). La consueta festa dell’Associazione quest’anno si svolgerà il 31 marzo e 1 aprile al Grand Hotel Minareto di Siracusa, con una giornata dedicata allo Street Food e una serata con Cena di Gala, durante la quale saranno celebrate le eccellenze siciliane attraverso i 41 associati




© Riproduzione riservata
Pubblicato il 29 marzo 2019
Aggiornato il 02 aprile 2019 alle 11:58