sabato 21 aprile 2018

sabato 21 aprile 2018

MENU

Inda, è nato il cda, finisce la fase del commissariamento


Teatro

Si è insediato oggi pomeriggio a Palazzo Greco a Siracusa il nuovo consiglio di amministrazione della Fondazione Inda. Il Cda è costituito dal presidente, il sindaco di Siracusa Giancarlo Garozzo, dal consigliere delegato Pier Francesco Pinelli e dai consiglieri Paolo Giansiracusa, componente designato dal dipartimento per gli Affari regionali e le autonomie della Presidenza del Consiglio dei ministri, Emanuele Giliberti, designato dall’assessorato ai Beni culturali e dell’Identità siciliana della Regione Siciliana, e Margherita Rubino, designata dal ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Come previsto dallo Statuto della Fondazione Inda, alla riunione del consiglio d’amministrazione ha partecipato anche Giuseppe Piccione in qualità di rappresentante dell’associazione “Amici dell’Inda”. La prima seduta del consiglio di amministrazione si è svolta alla presenza del Collegio dei revisori dei conti presieduto dal dott. Salvatore Lentini

Con l’insediamento del nuovo Cda si chiude la fase di commissariamento affidata a Pier Francesco Pinelli che ha portato alla definizione del nuovo Statuto della Fondazione e a un percorso di ristrutturazione e rilancio dell’Inda in termini di attività teatrale culturale ed organizzativa ed al miglioramento di tutti i parametri economici patrimoniali e finanziari.

Da sinistra Giliberti, Rubino, Garozzo, Giansiracusa, Piccione e Pinelli


© Riproduzione riservata
Pubblicato il 06 aprile 2018