mercoledì 21 agosto 2019

mercoledì 21 agosto 2019

MENU

C'è tutta la Sicilia nell'apertivo d'estate di Mastro Miscela, a Vittoria


Calici & Boccali

Saranno i vini di Horus protagonisti dell’incontro enogastronomico in programma il prossimo 14 giugno al Mastro Miscela, elegante e moderno cocktail bar sito nel centro storico di Vittoria. Un aperitivo d’estate per trascorrere insieme una piacevole e rilassante serata, assaggiando le preparazioni culinarie di Sebastiano Lorefice, della scuola di Carlo Cracco nonché chef patron di Laroche Ancienne di Scoglitti, il quale proporrà dei finger particolarissimi, interpretazioni personali delle tradizioni culinarie della Sicilia per un’esplosione di gusto. In abbinamento tre etichette di vino di Horus. Sarà lo stesso titolare Rosario Giudice ad introdurre i presenti alla conoscenza della storia e filosofia produttiva della sua azienda, sintesi di un’esperienza imprenditoriale iniziata nel 1974 dalla famiglia Giudice che nell’area iblea cura un centinaio di ettari fra vigneti, oliveti e mandorleti.

Nel 2013 nacque il progetto della cantina dell’azienda, i cui vigneti ricadono nell’agro di Acate, in C.da Porrazzito, ed è sempre qui che sorge la modernissima cantina i cui lavori sono stati completati lo scorso anno. A gestirla è il 35 enne Rosario Giudice con la preziosa collaborazione dell’enologo Giuseppe Romano. «La mia passione per la viticoltura può definirsi un ritorno alle origini – afferma Rosario Giudice -. Ho avuto modo di studiare e lavorare all’estero e a Milano. Il background acquisito mi ha permesso di rivalutare il rapporto con la Sicilia spingendomi a tornare e a riappropriarmi delle mie radici. Un po’come fece Totò nel celebre film diretto da Giuseppe Tornatore Nuovo Cinema Paradiso: “Bisogna andare via per molto tempo, per moltissimi anni, per trovare, al ritorno, la tua gente, la terra unni si nato.” La vite incarna questo sentimento di rinascita, quello che mi ha spinto a dedicarmi a questo nuovo progetto».

Una filosofia quella di Rosario per certi versi comune a quella del 24enne Marco Gigliuto, giovane proprietario del Mastro Miscela. Anche per Marco prima un’esperienza lavorativa e di formazione fuori, a Londra, e poi il ritorno e l’apertura nel settembre del 2017 insieme ad Alessandro Barone dell’accogliente cocktail bar all’interno di un palazzo storico della sua città lanciando un progetto in cui l’obiettivo principale era quello di puntare sulla qualità, sia per i drink che sulle proposte food in abbinamento, e la voglia di promuovere allo stesso tempo la cultura del sano bere e mangiare. Un obiettivo, alla luce dei consensi sinora ottenuti, già raggiunto.

Per info e prenotazioni 391.7587466 oppure 333. 2639117


© Riproduzione riservata
Pubblicato il 10 giugno 2019