«Nessuno tocchi i libri». La crociata di Pietro Tramonte per la cultura diffusa

Sugnu Sicilianu La libreria a cielo aperto di Tramonte è una realtà nel centro storico di Palermo da diversi anni. L'ex ragioniere, 72 anni, è un pensionato con la passione per la cultura e adesso la sua "biblioteca itinerante" conta più di 70.000 volumi, che si possono anche barattare, non solo comprare. I vigili, però, nonostante il sostegno morale del sindaco Orlando, lo hanno multato più volte per occupazione del suolo pubblico e lui ha scritto al presidente Mattarella: «Voglio che la biblioteca venga resa fruibile»

Passeggiando per le vie del centro storico di Palermo, di fronte alle poste centrali, in una parallela di via Roma, a due passi dalla Vucciria e da Piazza San Domenico, ci si imbatte in una grossa mole di libri per strada, precisamente in piazza Monte Santa Rosalia 18/19, all’angolo con…

Abbonati a SicilyMag.it per leggere l'articolo completo

Ottieni subito tutti i benefici dell'abbonamento! Attiva ->

Se vuoi continuare a leggere “tutto quanto fa Sicilia”, SicilyMag fa per te. E tu puoi fare molto per SicilyMag. Sostienilo.

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare. Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis.

Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore sottoscrvendo un abbonamento. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.