lunedì 25 marzo 2019

lunedì 25 marzo 2019

MENU

Lijatura anticipa "U fujutu su nesci chi fa?" di Cesare Basile

Audio

Esce il 24 febbraio su vinile e in digitale il nuovo album di Cesare Basile, a quasi due anni di distanza da "Tu prenditi l'amore che vuoi e non chiederlo più" che gli è valso una Targa Tenco per il miglior disco dialettale del 2015


A quasi due anni di distanza da "Tu prenditi l'amore che vuoi e non chiederlo più" che è valso una Targa Tenco per il miglior disco dialettale del 2015, ecco tornare Cesare Basile con un nuovo album di storie e canzoni. Il 24 febbraio, sia su CD Vinile e digitale da Urtovox rec con distribuzione Audioglobe/The Orchard , uscirà "U fujutu su nesci chi fa?" anticipato dal singolo "Lijatura". Il disco è un canto dell'anima buia e profonda e ancora una volta la scelta di Cesare Basile ricade sul dialetto siciliano, che si fa lingua e suono, oscuro e vivo, arcaico e contemporaneo al tempo stesso. Ancora una volta l’autore dà forma e sostanza a un pugno di canzoni che si materializzato immediatamente in altrettanti pugni nello stomaco di chi ascolta. E' il suono del disco a marcare un fluire musicale totalmente inedito: un Mantra mediterraneo fatto di blues e di musica africana, di brani ipnotici spesso basati su uno solo accordo, di polifonie vocali e di controcanti femminili, di ossessive poliritmie percussive.

Scritto da Cesare Basile
Suonato e prodotto da Cesare Basile, Simona Norato, Massimo Ferrarotto, Luca Recchia, Sara Ardizzoni, Roberta Gulisano, Guido Andreani.
Con la partecipazione di Rodrigo D'Erasmo, Marcello Caudullo, Enrico Gabrielli, Giuseppe Rizzo, Coppola Girls
Registrato e missato a Zen Arcade, Catania, da Guido Andreani.
Assistenti di studio Sebastiano D'Amico, Davide Lo Re
Copertina di Monica Saso


© Riproduzione riservata
Pubblicato il 30 gennaio 2017