martedì 24 ottobre 2017

martedì 24 ottobre 2017

MENU

L'omaggio ai morti di Lampedusa vince l'oro del sincronizzato misto

Video

La storica vittoria del duo composto da Giorgio Minisini e manila Flamini sulle note di "A scream from Lampedusa" di Michele Braga e le coreografie di Anastasija Ermakova


"A scream from Lampedusa" è il titolo del brano di Michele Braga con la coreografia di Anastasija Ermakova che ha permesso la storica vittoria del duo azzurro formato da Manila Flamini e Giorgio Minisini da oggi campioni del mondo di nuoto sincronizzato tecnica duo misto ai mondiali di nuoto di Budapest. Una scelta coraggiosa quella dei due nuotatori italiani che hanno preferito il tema forte dell'omaggio ai tanti morti in mare fra i migranti che approdano sulle coste della Sicilia piuttosto che un più facile brano classico o proveniente dal mondo del musical. Braga, già noto per la colonna son ora di "Lo chiamavano Jeeg robot" ha voluto portare ai mondiali di nuoto la dura attualità e il dramma che ogni giorno le nostre acque vivono. Dalle immagini di Rai Sport, la perfetta performance sportiva di Flamini e Minisini che gli ha fatto vincere l'oro davanti aiu russi e gli americani.


© Riproduzione riservata
Pubblicato il 17 luglio 2017