mercoledì 18 ottobre 2017

mercoledì 18 ottobre 2017

MENU

I Pupi di Surfaro vincono il IX Premio Andrea Parodi

Video

Soddisfatta la formazione di San Cataldo che a metà novembre pubblicherà il nuovo album "Nemo profeta"


Grande soddisfazione tra i membri dei Pupi di Surfaro, la formazione di San Cataldo composta da Totò Nocera, Aldo Giordano, Peppe Sferrazza e Pietro Amico, che si è aggiudicata il Premio Andrea Parodi, l'unico premio di World Music in Italia. Una giuria formata da decine di critici e musicisti di rilievo internazionale ha decretato la vittoria della band siciliana con il brano "Li me' paroli", scritto da Totò Nocera e arrangiato da Aldo Giordano, con Peppe Sferrazza al basso e Pietro Amico alla batteria. Oltre al primo premio, ai Pupi di Surfaro è stata assegnata la menzione come migliore interpretazione, il premio della giuria dei bambini ed il premio assegnato dagli artisti in gara.
Grande acclamazione del pubblico, che ha accolto con entusiasmo e fragore il verdetto della giuria. Da circa tre anni i Pupi di Surfaro lavorano a questo progetto, con grande sacrificio e passione. «Questo è un riconoscimento importantissimo, che ci da orgoglio - commentano a caldo i musicisti della formazione - ma anche coraggio ed entusiasmo per andare avanti. A fine ottobre parteciperemo alla semifinale del Premio Fabrizio De Andrè ed al Tour Music Fest. Il 15 novembre uscirà il nuovo album dal titolo "Nemo Profeta", che conterrà, ovviamente, il tanto fortunato brano "Li me' paroli”».


© Riproduzione riservata
Pubblicato il 19 ottobre 2016