“Moonlight”, il video dei chiari di luna del “sognatore eterno” Marco Selvaggio

Video Su You Tube il nuovo singolo, con Haydn Cox alla voce, del percussionista e compositore catanese Marco Selvaggio tratto dal suo album d'esordio "Eternal dreamer"

iTunes: https://itunes.apple.com/it/album/the-eternal-dreamer/id928867274 – Marco Selvaggio – Moonlight feat. Haydn Cox

 

Album uscito l’1 dicembre 2014.

 

Regia: Victor Ortega

Fotografia Backstage: Isabella Ghirlandi Sorge

 

Produttori Esecutivi: Nica Midulla, Simona Virlinzi e Filippo Selvaggio

Label: Waterbirds Records

Prodotta, Missata e Arrangiata da Toni Carbone presso i Waterbirds Studio di Tremestieri Etneo (Catania)

Masterizzata da Gianluca Vaccaro presso il Termina Studio 2 di Roma

Graphic Concept e Illustrazioni realizzate da Valentina Indelicato

MOONLIGHT

You could follow me into the ocean blue

And you?ll never lose the path I drew for you

And it’s you

When the moonlight takes my soul

Don’t say tonight

That it’s time to say Goodbye

Time to say Goodbye

I could never let the world go passing through

The very dark side of this ocean blue

And it’s you

When the moonlight takes my soul

Don’t say tonight

That it’s time to say Goodbye

Time to say Goodbye?

So share your bright dreams with the sky

And give me time to make them mine

Forget your sorrows

And it’s you

When the moonlight takes my soul

Don’t say tonight

That it’s time to say Goodbye

Time to say Goodbye

Music: Giuliano Fondacaro – Lyric: Marco Selvaggio

Musicians: Giuliano Fondacaro (acoustic guitar) – Denis Marino (electric guitar) – Sergio Nicotra (bass) – Nicolò Borgese (violin) – Marco Asero (keyboard) – Fabio Nicotra (drum) – Haydn Cox (voice) – Marco Selvaggio (hang)

www.marcoselvaggio.com

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.