La pittura di Igor Scalisi Palminteri, tra santi ed eroi: «Voglio rendere la città uno spazio sacro»

Arte Dell'esperienza monacale rimane la traccia nelle innumerevoli opere di street art che vedono protagonisti dei santi. La funzione delle icone sacre non è religiosa, bensì politica per il palermitano Igor Scalisi Palminteri, artista elegante, con uno sguardo critico sul mondo. L'ultima sua fatica è il trittico "Roveto ardente" (manca l'ultima opera) a Brancaccio dedicato al sacrificio di padre Pino Puglisi: «Vita e arte coincidono. Ogni volta, dopo che termino un dipinto, passa qualcuno e dice ''ci vulìeva!'»

A molti sarà capitato di vedere, girando per Palermo – e non solo -, almeno uno dei murales di Igor Scalisi Palminteri. La street art è potente, la street art è per tutti ed è pubblica, in un certo senso è anche violenta, poiché non si può fare a meno…

Abbonati a SicilyMag.it per leggere l'articolo completo

Ottieni subito tutti i benefici dell'abbonamento! Attiva ->

Se vuoi continuare a leggere “tutto quanto fa Sicilia”, SicilyMag fa per te. E tu puoi fare molto per SicilyMag. Sostienilo.

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare. Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis.

Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore sottoscrvendo un abbonamento. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.