La notte rosa

Eventi Venerdì 9 settembre al Qubba di Catania la vocalista Anna J e il dj set di Madame Betty

Un altro strepitoso venerdì a Qubba, l’arena estiva del Ma Musica Arte di Catania, si prepara per dare il meglio: il 9 settembre la notte del venerdì si tinge di rosa. Sarà una serata interamente dedicata alle donne, che potranno entrare a Qubba gratis per tutta la notte. Il personale sarà interamente femminile e a colorare di rosa la serata, ci saranno due ospiti d’eccezione, la vocalist Ania J che è stata già con ospite del Qubba a inizio estate, riscuotendo un ottimo successo, e Madame Betty, talentuosa dj, ballerina ed organizzatrice di eventi mondani in Italia come in Europa, nonché ideatrice di una piccante linea di lingerie.

Madame Betty

Madame Betty

Ania J. Vocalist di fama internazionale, una bomba nel suo campo, la canadese Ania J è stata la vocalist ufficiale del party di “Fashion Week uomo” dello stilista Andrew Mckenzie per il party post show di Milano collezioni. Adorata da Elio Fiorucci, è stata richiesta all’ultimo party privato di Dolce & Gabbana per una performance canora dopo la grande Grace Jones. Ania J ha iniziato la sua carriera nel 2001 girando il locali più in di Europa (Parigi, Londra, Amsterdam). E’ stata cover girl per una produzione cinematografica della Disney apparendo anche su network televisivi canadesi come City Tv e Ckco Tv e su Mtv Italia. Molto selettiva nei suoi look, Ania J è richiestissima dai dj nazionali e internazionali come Kenny Dope Gonzalez, Little Louie Vega, Frankie Nuckles, Adamski, Dr. Kuchio, Boy George, James Zabiela, Lisa Loud, Bruno Bolla, Claudio Coccoluto, Roberto Intralazi, Joe T Vanelli e molti altri. La copertina della rivista “Hot Magazine”, l’ha ribattezzata “rock angel”.
Madame Betty. Roberta Torres, in arte Madame Betty, sua passione per la musica e la moda inizia sin dalla tenera età, in seguito, acquisisce esperienze nel variegato mondo dello spettacolo e grazie al suo talento alla sua carica e al suo innato carattere estroverso viene notata dai migliori club della night life, diventando icona e immagine per le migliori disco di fama internazionale. Inizia come ballerina, poi come vocalist affiancando i migliori dj proponendosi anche come organizzatrice di eventi. Durante questo primo periodo subentra l’altra sua passione: la lingerie. E’ proprio per quest’ultima che Madame Betty abbandona il mondo della notte per dar vita al proprio sogno: far nascere la prima boutique italiana di lingerie ed accessori da alcova. La musica, però, le mancava troppo, quindi per scherzo inizia a cimentarsi nella tecnica del djing con i vinili scoprendo così un’altra sua notevole dote che in brevissimo tempo diventa realtà, passione e lavoro. Madame Betty dj inizia a suonare nei miglior club toscani, viene scelta dalla Campari tra le 50 donne dj migliori d’Italia. Nel marzo del 2012, durante la Winter Music Conference di Miami, si esibisce in uno dei pool party più glamour all’interno della villa di Madonna. Dividerà la consolle con i Supernova e Joe T Vannelli, evento organizzato da Fashion tv, canale televisivo apprezzato nel mondo per la moda e parties eclusivi. In ambito musicale Betty si fa subito notare piazzando direttamente nelle classifiche il suo secondo brano come produttrice “You”. Esso viene anche selezionato dalla dj olandese Maria-Helena nel podcast ufficiale per la compagnia Aerea “Klm” durante tutto il periodo dell’Ade 2012 ad Amsterdam. E’ in onda il suo radio show su Radio M2o nel programma Kunique, con un’ora di musica firmata Madame Betty.

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.