Isola degli asini, la lettura è un fenomeno di piazza

Libri e Fumetti Appuntamento in piazza Vittorio Emanuele a Pietraperzia per un sabato sera di cultura grazie al gruppo di lettori erranti dell'Ennese che hanno aderito all'idea lanciata qualche anno fa dalla maestra Rosa Salamone di Leonforte: verrà letto "La versione di Barney" di Mordecai Richler: «La novità è rappresentata forse dal fatto che ci spostiamo. Con la sedia che ci portiamo da casa, raggiungiamo i posti e li commentiamo e ci confrontiamo su un testo precedentemente scelto».

L’immagine simbolo dell’Isola degli asini «Dal mio punto di vista posso dire che sì, si legge» parola di Rosa Salamone, ideatrice del manifesto dei lettori erranti L’isola degli asini. Definirlo un gruppo di lettura può sembrare banale. E in effetti L’Isola degli asini non ha nulla di consueto perché riguarda…

Abbonati a SicilyMag.it per leggere l'articolo completo

Ottieni subito tutti i benefici dell'abbonamento! Attiva ->

Se vuoi continuare a leggere “tutto quanto fa Sicilia”, SicilyMag fa per te. E tu puoi fare molto per SicilyMag. Sostienilo.

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare. Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis.

Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore sottoscrvendo un abbonamento. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.