martedì 24 ottobre 2017

martedì 24 ottobre 2017

MENU

Volontariato e Onlus

Campus estivi dei Focolari nelle periferie di Roma e Siracusa

I campus estivi dei Giovani per un Mondo Unito e si svolgeranno dal 25 luglio al 3 agosto nel quartiere Corviale della Capitale e dal 30 luglio al 7 agosto nel quartiere Grottasanta di Siracusa

Ultima modifica 26 giugno 2017 16:26

Nino Frassica a difesa del diritto di giocare di tutti i bambini

Fino al prossimo ottobre è attiva la campagna di raccolta fondi tramite SMS solidale “Ci sono sogni che il calcio riesce a realizzare” a favore del progetto The Bridge – Un Ponte per Lampedusa di B Solidale Onlus, che vuole realizzare uno stadio di calcio pubblico a Lampedusa

Ultima modifica 14 marzo 2017 16:59

A Catania occupato l'ex cinema Midulla di San Cristoforo

Un gruppo di attivisti domenica scorsa ha occupato l'ex cinema, di proprietà del Comune, abbandonato dal 2012. L'idea è quella di creare un centro polifunziale di quartiere. Le attività iniziano mercoledì 11, dalle 16, con i bambini. La grande festa di riapertura domenica 15, dalle 11 alle 18

Ultima modifica 10 gennaio 2017 21:09

Brancaccio story, i musical della Rosa Gialla

Si traduce in spettacolo il lavoro di aggregazione e denuncia sociale dell'associazione che da vent'anni racconta in tutta Italia l'altra faccia di Brancaccio, il quartiere palermitano in cui operò Padre Puglisi

Ultima modifica 02 gennaio 2017 16:28

Dopo 20 anni torna in mare Lisca Bianca, il veliero "sociale"

Il ketch di 11 metri con cui i coniugi Sergio e Licia Albeggiani fecero il giro del mondo dal 1984 al 1987 è tornato a nuova luce grazie a un progetto di reinserimento sociale e lavorativo che ha coinvolto ragazzi del circuito penale, ex-tossicodipendenti, disabili e migranti

Ultima modifica 11 agosto 2016 13:48

"Terra Nostra", l'utopia green
di chi cerca una seconda chance

A Caltagirone un antico palmento trasformato in attività ristorativa: è il progetto di inclusione socio-lavorativa per le persone che soffrono di disagio psichico. «Un modo diverso - spiega uno degli educatori - di convivere con la malattia mentale. Facciamo in modo che i pazienti siano protagonisti delle proprie scelte»

Ultima modifica 10 agosto 2016 10:57
  123